www.MOTOLTREPO.com
Iscriviti gratis al FORUM (con nickname e password)
e potrai:
comunicare con messaggi personali (PM), vedere la lista Utenti, dire la tua su eventi, attività (motociclistiche e non)
partecipare ai sondaggi, pubblicare la foto della tua moto,
vedere quali sono i post non ancora letti
(ps: non invieremo spam al tuo indirizzo e-mail)

www.MOTOLTREPO.com

AMORE PER LA MOTO E LE DOLCI COLLINE DELL'OLTREPO -(con spazio anche a: SPINO FIORITO, Associazione Culturale)
 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
PARTNER
PNEUS PAVIA

---------------------------------


VOLO DI RONDINE
(Oltrepo e Mali)

--------------------------------

------------------------------

Ultimi argomenti
________________
per i Programmi TV
di stasera
CLICCA QUI

Licenza
__________________
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata

Condividere | 
 

 [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4 ... 9, 10, 11  Seguente
AutoreMessaggio
Kattivik
mega postatore
mega postatore


Maschile
Numero di messaggi : 2240
Occupazione/Hobby : Coltivo carote
Umore : incarognito
Data d'iscrizione : 16.03.09

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Gio 10 Feb - 10:20

Ramsey ha scritto:
ieri ho finito questo

proprio un ragazzaccio

Un ragazzaccio, che purtroppo, e sottolineo PURTROPPO stanno esaltando in tutti i modi. Non condivido assolutamente l'uso mediatico che si sta facendo di questa e di altre simili losche figure.
Tornare in alto Andare in basso
mcgripp
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 6857
Età : 63
Località : Edimburgo
Occupazione/Hobby : Biker
Umore : Buono buonissimo
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Gio 10 Feb - 10:27

Ho iniziato questo...ieri:


Nelle giornate dell'avvocato Guerrieri, ogni tanto piomba una pratica, di quelle che non portano né soldi né gloria, ma solo nuovi nemici. Lui non riesce a rifiutarla, una specie di molla gli scatta dentro. La nuova pratica di "Ad occhi chiusi" gli prospetta una giovane donna vittima di maltrattamenti che ha avuto il coraggio di denunciare l'ex compagno suo persecutore: nessun avvocato vuol rappresentarla per timore delle persone potenti implicate. E la molla che gliela fa accettare sembra essere la ragazza con un'aura di inquietudine, che una sera si presenta assieme all'amico ispettore di polizia nel suo studio per chiedergli di assumere la difesa della donna tormentata.
Tornare in alto Andare in basso
Ramsey
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 3916
Età : 19
Località : Voghera
Occupazione/Hobby : biker
Umore : buono
Data d'iscrizione : 31.07.09

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Gio 10 Feb - 10:37

Kattivik ha scritto:
Ramsey ha scritto:
ieri ho finito questo

proprio un ragazzaccio

Un ragazzaccio, che purtroppo, e sottolineo PURTROPPO stanno esaltando in tutti i modi. Non condivido assolutamente l'uso mediatico che si sta facendo di questa e di altre simili losche figure.
hai ragione sicuramente però l'uso mediatico di una figura come quella in questione è solo una goccia nel mare.
da sempre vediamo film e leggiamo libri che trattano le gesta di criminali come o peggio di vallanzasca.
basta guardare l'utilizzo mediatico che viene fatto di una guerra qualsiasi che viene spettacolarizzata al massimo per fare audience, sono cose che danno il voltastomaco.
però credo che nonostante tutto ci siano cose che tutti debbano sapere e per fare ciò ci si deve documentare.
sicuramente acquistare un libro e leggerlo non significa assolvere a priori un criminale ma solo cercare di capire quello che è e quello che ha fatto.
Tornare in alto Andare in basso
Kattivik
mega postatore
mega postatore


Maschile
Numero di messaggi : 2240
Occupazione/Hobby : Coltivo carote
Umore : incarognito
Data d'iscrizione : 16.03.09

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Gio 10 Feb - 10:49

Non mi riferivo alla violenza in generale, mi riferisco al personaggio. Insomma un conto è una guerra, un malcostume generalizzato o remoto come quello delle mafia ecc, mi riferisco alla strumentalizzazione del personaggio, che in modo "negativo", viene quasi messi al pari di una figura "leggendaria", quasi da idolatrare. Insomma, la "banda" sta diventando oggetto culto.

Vallanzasca uno dei peggiori delinquenti italiani con un libro dedicato. Non lo concepisco.
Tornare in alto Andare in basso
mcgripp
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 6857
Età : 63
Località : Edimburgo
Occupazione/Hobby : Biker
Umore : Buono buonissimo
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Gio 10 Feb - 14:10

Kattivik ha scritto:
Non mi riferivo alla violenza in generale, mi riferisco al personaggio. Insomma un conto è una guerra, un malcostume generalizzato o remoto come quello delle mafia ecc, mi riferisco alla strumentalizzazione del personaggio, che in modo "negativo", viene quasi messi al pari di una figura "leggendaria", quasi da idolatrare. Insomma, la "banda" sta diventando oggetto culto.

Vallanzasca uno dei peggiori delinquenti italiani con un libro dedicato. Non lo concepisco.

Quasi come Jesse James e la sua banda
Tornare in alto Andare in basso
mcgripp
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 6857
Età : 63
Località : Edimburgo
Occupazione/Hobby : Biker
Umore : Buono buonissimo
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Gio 24 Mar - 15:36

Iniziato oggi...e già dalle prime pagine è molto interessante e ben scritto.



È possibile sentirsi un motociclista, anche se si lavora in una banca d'affari e si hanno tre figli? Che cosa significa essere un biker? E soprattutto, perché proprio con una Harley-Davidson? Tormentato da questi dilemmi esistenziali ed esasperato dai luoghi comuni che ammorbano l'immagine della motocicletta più affascinante al mondo, l'autore ripercorre la sua vita attraverso un libro su tutto ciò che ruota attorno all'ambiente biker italiano. Dalle castagnate della domenica al raid Milano-Dakar, dagli Hells Angels ai "cumenda" con l'Electra-Glide, un lungo viaggio attraverso gli ambienti e i personaggi che animano questo variopinto mondo e lo rendono unico. Ma ci vorranno molti anni, migliaia di chilometri e pochi amici per capire i profondi significati della fratellanza dei bikers. Una storia di ostacoli e tribolazioni, che induce a diventare veri motociclisti. O a scoprire che sotto il gessato grigio può battere un selvaggio cuore a due cilindri.
Tornare in alto Andare in basso
Breme
gran postatore
gran postatore
avatar

Numero di messaggi : 595
Località : Pavia
Data d'iscrizione : 12.12.10

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Gio 24 Mar - 20:45

Io sto leggendo Gustavo Rol: una vita di prodigi



Il nome di Gustavo Adolfo Rol, di Torino, è destinato a rimanere nella storia della parapsicologia, di tutti i paesi, a grandi caratteri. Dei suoi 91 anni di vita oltre sessanta li ha dedicati agli esperimenti sul paranormale, in tutte le sue varietà possibili: ha letto nei libri chiusi, ha previsto il futuro, ha scritto, disegnato, dipinto a distanza, senza toccare matite, penne e pennelli, ha smaterializzato oggetti senza toccarli; ha fatto tante altre cose sbalorditive, tutte sempre senza scopo di lucro, con la sola finalità di recare del bene al prossimo e di far capire che queste doti, a lui, uomo di Fede, venivano dall'Alto, per dimostrare l'esistenza di Dio. Hanno ammirato Rol statisti, scienziati, artisti, celebrità di ogni campo.Di questa eccezionale attività, di questi continui prodigi ci sono testimonianze sparse su giornali e libri, ma mancava a tutt'oggi un'opera organica. Remo Lugli, giornalista e scrittore, amico di Rol, che ha avuto la fortuna di seguirlo assiduamente per parecchi anni partecipando a centinaia di sedute, ci offre in questo libro una documentazione di alto interesse, sia per chi non ha conosciuto il grande sensitivo, sia per gli studiosi del paranormale.
Tornare in alto Andare in basso
Norton
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 11652
Età : 117
Località : Castelletto di Branduzzo
Occupazione/Hobby : moto (Bandit 1250, Beta Alp 200)
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Dom 27 Mar - 10:34

finito di leggere "SCHEGGIA" di Roberto Parodi
Il sottotitolo è "Una storia di moto e di amicizia"
come immaginate, avevo buone aspettative dalla lettura
di questo libro, ma ....
L'autore racconta una storia un pelino assurda, con colpo di scena finale , con personaggi un po' cliché,
che hanno i migliori appagamenti dalla vita nel bere birra e
tirare canne; purtroppo anche il linguaggio è spesso un pochetto volgare
Esempio: l'autore ci spiega come sono le donne:

"La Mamma totale era la prima specie. Di solito arriva in maniera finto-trafelata...la Mamma Totale non è mai stata una gran figa ma....
assapora gli sguardi d'invidia delle amiche grazie all'attuale
accasamento. Meglio di un orgasmo multiplo..."

"la Mamma straricca....pratica sesso orale e urla quando raggiunge l'orgasmo..."

"La mamma sportiva....ha praticato un corso di meditazione tantra dove tra l'altro ha imparato a masturbarsi secondo tecniche indiane.
E' multiorgasmica"

mah....


Ultima modifica di Norton il Sab 29 Giu - 17:37, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
mcgripp
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 6857
Età : 63
Località : Edimburgo
Occupazione/Hobby : Biker
Umore : Buono buonissimo
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Dom 27 Mar - 10:38

Il primo libro di Roberto Parodi, quello che ho segnalato nella pagina precedente è diverso e molto meglio, secondo me.
Tornare in alto Andare in basso
Norton
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 11652
Età : 117
Località : Castelletto di Branduzzo
Occupazione/Hobby : moto (Bandit 1250, Beta Alp 200)
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Lun 28 Mar - 14:56

ora leggo un libro di storia di una zona dell'Oltrepo:
(Valverde)

_________________
"chi scruta tutte le nuvole non parte mai " (proverbio) ------------
Tornare in alto Andare in basso
mcgripp
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 6857
Età : 63
Località : Edimburgo
Occupazione/Hobby : Biker
Umore : Buono buonissimo
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Lun 28 Mar - 15:08

Norton ha scritto:
finito di leggere "SCHEGGIA" di Roberto Parodi
Il sottotitolo è "Una storia di moto e di amicizia"
come immaginate, avevo buone aspettative dalla lettura
di questo libro, ma sono rimasto deluso....
L'autore racconta una storia assurda, con colpo di scena
finale previsto da metà romanzo, con personaggi cliché,
che hanno i migliori appagamenti dalla vita nel bere birra e
tirare canne; purtroppo anche il linguaggio è spesso volgare
Esempio: l'autore ci spiega come sono le donne:

"La Mamma totale era la prima specie. Di solito arriva in maniera finto-trafelata...la Mamma Totale non è mai stata una gran figa ma....
assapora gli sguardi d'invidia delle amiche grazie all'attuale
accasamento. Meglio di un orgasmo multiplo..."

"la Mamma straricca....pratica sesso orale e urla quando raggiunge l'orgasmo..."

"La mamma sportiva....ha praticato un corso di meditazione tantra dove tra l'altro ha imparato a masturbarsi secondo tecniche indiane.
E' multiorgasmica"

No comment....

Mi spiace che ti abbia deluso MOLTO il libro del Parodi, Giorgio.
I riferimenti sulle donne me li sono dimenticati e quasi ho la sensazione di non averli letti in quel libro, boh...mi sono rimaste impresse altre cose più positive e legate al legame tra amici. A me interessava il racconto di questo viaggio.
Per le volgarità del dialogo...uhmm...qualche parolaccia in meno ci stava bene ma fa parte del malcostume odierno (che non giustifico, certo) e sarebbe falso nascondere queste cose se il racconto del Parodi è quasi (secondo il mio umile punto di vista) un dialogo con se stesso.
Comunque...massimo rispetto per ciò che scrivi.

Wink
Tornare in alto Andare in basso
First
gran postatore
gran postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1389
Località : dapartut.
Occupazione/Hobby : www.turismoinmoto.it
Data d'iscrizione : 14.01.10

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Dom 10 Apr - 18:49

In questi giorni sto leggendo un libro che mi hanno prestato e penso che molti lo conoscono:

Un Uomo di Oriana Fallaci.
Tornare in alto Andare in basso
mcgripp
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 6857
Età : 63
Località : Edimburgo
Occupazione/Hobby : Biker
Umore : Buono buonissimo
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Mar 12 Apr - 13:04



Ed ecco la descrizione. Carofiglio è un grande e si legge che è un piacere:

I racconti di "Non esiste saggezza" provengono dai luoghi della realtà quotidiana: sono volti che emergono dalla folla dei viaggiatori, in zone neutrali di transito. Soprattutto, figure di donne: con esse, la voce del narratore è partecipe, solidale, protettiva, come a voler condividere il peso di un segreto in varie forme doloroso, a volerle affrancare da un destino ostile. Appaiono improvvisamente: a un casello autostradale, la bambina solitaria chiede a un automobilista ignaro di accompagnarla verso il mistero. L'attesa notturna in un aeroporto è colmata dai versi di una poetessa russa, dalla sosta sfuggente di una sconosciuta. E, improvvisamente, queste donne scompaiono: dall'ambulatorio di una missione umanitaria, ultimo posto in cui sono state viste una dottoressa volontaria e la ragazza colombiana sua compagna, nella rischiosa sfida a ingiustizie e prevaricazioni. I personaggi maschili si trovano a cercare, a inseguire: un'impressione, un sospetto, una curiosità che li spinge oltre i limiti del prevedibile, talvolta del lecito. E la raccolta si completa con un vero e proprio romanzo di formazione in miniatura, ambientato negli spazi metafisici della Murgia. "Le cose non esistono se non abbiamo le parole per chiamarle."
Tornare in alto Andare in basso
mcgripp
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 6857
Età : 63
Località : Edimburgo
Occupazione/Hobby : Biker
Umore : Buono buonissimo
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Mar 12 Apr - 13:10

First ha scritto:
In questi giorni sto leggendo un libro che mi hanno prestato e penso che molti lo conoscono:

Un Uomo di Oriana Fallaci.

First, se questo è il primo che leggi di Oriana...ti consiglio, poco per volta, di leggerli tutti i suoi capolavori.
Buona lettura!
Tornare in alto Andare in basso
First
gran postatore
gran postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1389
Località : dapartut.
Occupazione/Hobby : www.turismoinmoto.it
Data d'iscrizione : 14.01.10

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Mar 12 Apr - 21:40

Grazie del consiglio mcgripp!
Wink
Tornare in alto Andare in basso
Pip
moderatore
moderatore
avatar

Femminile
Numero di messaggi : 410
Data d'iscrizione : 04.08.08

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Ven 6 Mag - 11:18

Ecco sto leggendo una interessantissima autobiografia di Gene Wilder (è un genio!)
Tornare in alto Andare in basso
mcgripp
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 6857
Età : 63
Località : Edimburgo
Occupazione/Hobby : Biker
Umore : Buono buonissimo
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Sab 21 Mag - 10:15

Mi appresto a leggere questo nuovo libro:



La descrizione:
Quando arrampichi su una parete impervia, nel silenzio infinito della montagna, la tua vita è nelle mani del tuo compagno di cordata. Ci vogliono fiducia, rispetto, amore per scalare insieme: questo ha imparato Sergio dal padre Carlo. Per anni padre e figlio hanno condiviso la fatica della parete, la paura del vuoto, la tensione della ricerca di un appiglio sicuro e anche l'esaltazione della vetta finalmente conquistata, le gioie di un caffè consumato in quota. Ma per Carlo, malato di Alzheimer, la montagna da scalare è la vita quotidiana dove anche i gesti più banali costano la fatica di un sesto grado. In quest'ultima arrampicata non è solo: accanto a lui c'è il compagno di sempre, il figlio Sergio. Tenere con tutta la forza dell'amore la corda alla quale è appeso il padre, non lasciare che precipiti nel buio della malattia e cercare passo dopo passo di metterlo in sicurezza. Scalare le giornate sapendo che non c'è una vetta da raggiungere ma continuare a salire, con forza e determinazione. Mai abbandonare un compagno, è la regola della montagna. Mai abbandonare un padre, è la regola della vita.


...................................................................................................................
Ho letto i commenti di chi l'ha già letto e come immaginavo sarà emozionante e commovente e mi farà rivivere un pezzo importante della mia vita, una comune esperienza con l'autore.
Tornare in alto Andare in basso
mcgripp
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 6857
Età : 63
Località : Edimburgo
Occupazione/Hobby : Biker
Umore : Buono buonissimo
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Lun 23 Mag - 10:06

E subito dopo ho già in arrivo questo:



E questa è la descrizione:

Marco Deambrogio ha una passione divorante, totale: andare lontano, vedere cosa si nasconde oltre la prossima curva... Dice di non essere un viaggiatore estremo, ma guardando le sue imprese riesce difficile credergli: dalla Nuova Guinea all'Amazzonia, spingendosi fino al Polo Nord con una spedizione russa. Forse tutto nasce quando legge, ancora ragazzino, i romanzi di Salgari, Stevenson e London, o forse quando sperimento una prima fuga in motorino attraverso la Pianura Padano, sognando però di sfrecciare verso Pechino. Poi, nel 1996 ai voli di fantasia si sostituiscono i chilometri macinati con ogni mezzo: a piedi, con gli sci, in auto e, infine, in motocicletta. Di cui scrive diari, seguendo l'esempio di celeberrimi predecessori. E un giorno, mentre attraversa l'outback australiano in jeep, è colpito da una visione folgorante: sui bordo della pista sabbiosa, in mezzo a quel nulla riarsa dal sole, c'è lo scheletro di una moto. Monumento a un temerario che ha fallito, avendo però tentato l'impensabile. Una follia, certo, ma perché tarparsi da solo le ali perché non progettare un viaggio ai confini dell'impossibile, tra guerriglieri e bufere di neve, poliziotti corrotti, geyser, capodogli e crateri misteriosi? In fondo, per fare il giro del mondo occorre assumere lo stesso atteggiamento che si ha in qualsiasi altro viaggio: affrontare una tappa per volta e assaporarle tutte.
Tornare in alto Andare in basso
mcgripp
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 6857
Età : 63
Località : Edimburgo
Occupazione/Hobby : Biker
Umore : Buono buonissimo
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Mer 1 Giu - 7:44

mcgripp ha scritto:
Mi appresto a leggere questo nuovo libro:



La descrizione:
Quando arrampichi su una parete impervia, nel silenzio infinito della montagna, la tua vita è nelle mani del tuo compagno di cordata. Ci vogliono fiducia, rispetto, amore per scalare insieme: questo ha imparato Sergio dal padre Carlo. Per anni padre e figlio hanno condiviso la fatica della parete, la paura del vuoto, la tensione della ricerca di un appiglio sicuro e anche l'esaltazione della vetta finalmente conquistata, le gioie di un caffè consumato in quota. Ma per Carlo, malato di Alzheimer, la montagna da scalare è la vita quotidiana dove anche i gesti più banali costano la fatica di un sesto grado. In quest'ultima arrampicata non è solo: accanto a lui c'è il compagno di sempre, il figlio Sergio. Tenere con tutta la forza dell'amore la corda alla quale è appeso il padre, non lasciare che precipiti nel buio della malattia e cercare passo dopo passo di metterlo in sicurezza. Scalare le giornate sapendo che non c'è una vetta da raggiungere ma continuare a salire, con forza e determinazione. Mai abbandonare un compagno, è la regola della montagna. Mai abbandonare un padre, è la regola della vita.


...................................................................................................................
Ho letto i commenti di chi l'ha già letto e come immaginavo sarà emozionante e commovente e mi farà rivivere un pezzo importante della mia vita, una comune esperienza con l'autore.


Finito di leggere in un pomeriggio e non ho vergogna nell'ammettere che alle ultime righe del libro ho rivisto gli occhi buoni, sorridenti e dolci di mio padre, poco prima di morire, e...ho pianto.
Tornare in alto Andare in basso
Norton
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 11652
Età : 117
Località : Castelletto di Branduzzo
Occupazione/Hobby : moto (Bandit 1250, Beta Alp 200)
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Mer 1 Giu - 9:22

Like a Star @ heaven

_________________
"chi scruta tutte le nuvole non parte mai " (proverbio) ------------
Tornare in alto Andare in basso
First
gran postatore
gran postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1389
Località : dapartut.
Occupazione/Hobby : www.turismoinmoto.it
Data d'iscrizione : 14.01.10

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Mer 8 Giu - 21:22

mcgripp ha scritto:
E subito dopo ho già in arrivo questo:

E questa è la descrizione:

Marco Deambrogio ha una passione divorante, totale: andare lontano, vedere cosa si nasconde oltre la prossima curva...

Ho conosciuto Marco di persona quando ho presentato il mio libro al Bike Expo Show di Padova nel 2010. E'stato bello chicchierare con lui, mi ha raccontato alcuni resoconti della sua avventura in Afganistan:




Ecco alcune immagini dell'evento:







Tornare in alto Andare in basso
First
gran postatore
gran postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1389
Località : dapartut.
Occupazione/Hobby : www.turismoinmoto.it
Data d'iscrizione : 14.01.10

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Mer 8 Giu - 21:29

Oggi ho comprato questo:

Let's ride
L'arte di andare in motocicletta

di Ralph "Sonny" Barger



Dalla scelta della moto all'affinamento della tecnica di guida, dall'"anatomia" del mezzo alla valutazione dell'usato, questo libro è una guida alla nobile arte delle due ruote, una dispensa di "saggezza motociclistica" scritta dal più famoso biker del mondo e dedicata ai suoi fratelli, ai veterani della moto e a coloro che vi si accostano per la prima volta, per aiutarli a sopravvivere ai pericoli della loro passione.
Tornare in alto Andare in basso
mcgripp
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 6857
Età : 63
Località : Edimburgo
Occupazione/Hobby : Biker
Umore : Buono buonissimo
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Sab 11 Giu - 14:41

E Sally mi ha regalato questo...


Ed ecco la descrizione:
Nora se ne è andata da quindici anni e Matteo, ogni giorno da allora, chiede a se stesso quale sia la strada da percorrere. Un viaggio intriso di amore e dolore, di ricordi che riaffiorano dal passato, di luoghi in cui la natura amplifica con la sua bellezza e la sua forza i pensieri e le domande del protagonista. Vivendo ormai da anni immerso nella natura che circonda la sua casa in mezzo ai boschi, Matteo si confronta con la propria coscienza sul filo dei ricordi di un passato che riaffiora e si alterna al presente delineando i protagonisti, passati e presenti, della sua vita. "Perché, quando succede qualcosa di irreparabile, non si fa che pensare a quello che si poteva evitare?" Cercando la risposta a infinite domande, Matteo racconta la sua storia forte e dolorosa, poetica e profonda: una storia d'amore così intensa da obbligare il lettore a confrontarsi con il racconto di una vita che, alla fine, non riguarderà più soltanto il protagonista ma tutti coloro che la leggeranno. "Per sempre" è la storia di un amore. Che permane e resiste e che è, soprattutto, un amore impossibile.
Tornare in alto Andare in basso
First
gran postatore
gran postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1389
Località : dapartut.
Occupazione/Hobby : www.turismoinmoto.it
Data d'iscrizione : 14.01.10

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Lun 13 Giu - 23:36

First ha scritto:
Oggi ho comprato questo:

Let's ride
L'arte di andare in motocicletta

di Ralph "Sonny" Barger




E' una buona lettura per i neofiti e per tutti coloro che non sanno cos'è una due ruote. Mi è piaciuta molto la parte in cui parla di sicurezza stradale, condivido i suoi pensieri e sinceramente, detto da chi ammette d'aver avuto probelmi con la droga e la legge m'ha fatto sorridere. Ciò che non ti uccide ti migliora.
Ora vado avanti nella lettura ma fino ad ora posso dire che è un dei migliori "manuali d'istruzioni" sulle due ruote che io ho letto.

Peccato che critichi pesantemente le moto Italiane Crying or Very sad
Tornare in alto Andare in basso
mcgripp
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 6857
Età : 63
Località : Edimburgo
Occupazione/Hobby : Biker
Umore : Buono buonissimo
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    Mar 14 Giu - 9:54

First ha scritto:
mcgripp ha scritto:
E subito dopo ho già in arrivo questo:

E questa è la descrizione:

Marco Deambrogio ha una passione divorante, totale: andare lontano, vedere cosa si nasconde oltre la prossima curva...

Ho conosciuto Marco di persona quando ho presentato il mio libro al Bike Expo Show di Padova nel 2010. E'stato bello chicchierare con lui, mi ha raccontato alcuni resoconti della sua avventura in Afganistan:





Leggendo il suo libro (ben fatto, direi) ti rendi conto di quanto sia pesante e per pochi un viaggio intorno al mondo. Specialmente nell'attraversamento della ex Unione Sovietica, nella zona mongola e siberiana. Roba da spararsi se non hai uno spirito, grande spirito di adattamento, allenamento alla fatica, una buona dose di fortuna e gran forza d'animo. Non abbattersi davanti alle difficoltà che sembrano ogni volta come delle montagne da scalare.
Un grande di sicuro.
Consiglio la lettura del libro.

Ciao, First! Wink ciao
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: [la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?    

Tornare in alto Andare in basso
 
[la Biblioteca] Cosa stiamo leggendo?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 11Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4 ... 9, 10, 11  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
www.MOTOLTREPO.com :: MOTO E OLTREPO PAVESE :: CHIACCHIERE, NOTIZIE... e FOTO IN LIBERTA'-
Andare verso: