www.MOTOLTREPO.com
Iscriviti gratis al FORUM (con nickname e password)
e potrai:
comunicare con messaggi personali (PM), vedere la lista Utenti, dire la tua su eventi, attività (motociclistiche e non)
partecipare ai sondaggi, pubblicare la foto della tua moto,
vedere quali sono i post non ancora letti
(ps: non invieremo spam al tuo indirizzo e-mail)

www.MOTOLTREPO.com

AMORE PER LA MOTO E LE DOLCI COLLINE DELL'OLTREPO -(con spazio anche a: SPINO FIORITO, Associazione Culturale)
 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
PARTNER
PNEUS PAVIA

---------------------------------


VOLO DI RONDINE
(Oltrepo e Mali)

--------------------------------

------------------------------

Ultimi argomenti
________________
per i Programmi TV
di stasera
CLICCA QUI

Licenza
__________________
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata

Condividere | 
 

 Webcam dall'Isola del Giglio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
grayspida
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 5641
Età : 126
Occupazione/Hobby : Maestro muratore/Cerco di conquistare il mondo
Data d'iscrizione : 21.02.10

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Mer 18 Gen - 0:04

yes , infatti la sanzione penale, che è personale, è stata a lui applicata Wink
Tornare in alto Andare in basso
grayspida
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 5641
Età : 126
Occupazione/Hobby : Maestro muratore/Cerco di conquistare il mondo
Data d'iscrizione : 21.02.10

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Mer 18 Gen - 1:30

Tornare in alto Andare in basso
Teo-HDi
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 8014
Località : Monleale (AL)
Occupazione/Hobby : Tecnico di laboratorio elettronico
Umore : ...variabile...
Data d'iscrizione : 14.04.09

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Mer 18 Gen - 7:36

Speriamo che la giustizia almeno stavolta ci sia... Rolling Eyes ...soprattutto per le povere persone che adesso, per una disattenzione del singolo, non ci sono più.... Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes
Tornare in alto Andare in basso
Ed il Polso
gran postatore
gran postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 942
Età : 44
Occupazione/Hobby : viaggi musica donne
Umore : melanconico
Data d'iscrizione : 18.01.09

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Mer 18 Gen - 10:14

Kattivik per carità non essere così severo ho espresso solo la mia opinione in virtù dei fatti accaduti e rispetto molto il tuo punto di vista è giusto avere confronti non sono polemico il fatto è che mi sono già fatto un idea mia del capitano e del suo secondo. di loro critico l aspetto professionale quello umano è secondario pensate ai piloti di aerei che nelle situazioni di emergenza non se la possono svignare ed altri lavori con medesime responsabilità ecco tutto
Tornare in alto Andare in basso
Salvia
gran postatore
gran postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1400
Età : 34
Località : Stradella
Occupazione/Hobby : Agricul/Fotografia e Moto
Umore : Se vuoi combattere lo stress quotidiano prendi la moto e vai lontano!!!
Data d'iscrizione : 23.11.10

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Mer 18 Gen - 10:59

La cosa che mi lascia perplesso è anche il fatto che non ci sia un elenco dei passeggeri se non a bordo della nave Shocked

...ma possibile che la Costa Crociere non sappia chi sta imbarcando??!!???
Tornare in alto Andare in basso
Kattivik
mega postatore
mega postatore


Maschile
Numero di messaggi : 2240
Occupazione/Hobby : Coltivo carote
Umore : incarognito
Data d'iscrizione : 16.03.09

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Mer 18 Gen - 11:20

Salvia ha scritto:
La cosa che mi lascia perplesso è anche il fatto che non ci sia un elenco dei passeggeri se non a bordo della nave Shocked

...ma possibile che la Costa Crociere non sappia chi sta imbarcando??!!???

Ho sentito la dichiarazione del Presidente in merito alla lista, non è che la Costa non sappia, la Costa non sa di preciso chi è a bordo dato che gli innumerevoli scali sono liberi e i passeggeri possono decidere di scendere e risalire in altri porti, quindi hanno l'elenco globale dei partecipanti, ma non sono certi che tutti fossero a bordo al momento del sinistro. Nei computer della nave ci dovrebbe essere l'elenco preciso. Alla fine una crociera non è un penitenziario clown
Tornare in alto Andare in basso
grayspida
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 5641
Età : 126
Occupazione/Hobby : Maestro muratore/Cerco di conquistare il mondo
Data d'iscrizione : 21.02.10

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Mer 18 Gen - 17:13






Laughing Laughing non allarmiamoci più di tanto, in ogni caso passata la notizia , ci scorderemo anche di questo fatto e dei morti
Tornare in alto Andare in basso
unodi40
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 7083
Località : torrevecchia pia
Occupazione/Hobby : Piccione Viaggiatore
Umore : strano
Data d'iscrizione : 30.11.10

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Mer 18 Gen - 18:04

Sulla nave esiste un foglietto che si chiama ruolino di bordo
In questo foglietto (che deve essere appeso nei corridoi principali e comunque in vista) c'e l'organizzazione di bordo per gestire le emergenze

Il capitano e' al vertice di questo ruolino ed e' il solo a poter dare il comando di abbandono della nave
Nel caso lui non possa per ragioni evidenti il primo ufficiale ne prende la posizione e le responsabilita'

E' risaputo che a nave inclinata le scialuppe spessissimo non vanno a mare e l'unica salvezza sono gli autogonfiabili e le scale di corda da far scendere sul lato ''emerso'' della nave

Quello che mi lascia perplesso e':

1) tutti con i salvagenti di fronte alle scialuppe e nessuno che conferma il comando di abbandono?
la responsabilita' e' anche dell'ufficiale piu' alto in grado presente a bordo ... e comunque un preallarme di abbandono era stato dato (sette segnali corti e uno lungo) che deve essere seguito da un segnale lungo che e' la conferma di abbandono

2) uso delle scialuppe a nave inclinata? un grosso rischio da evitare. La scialuppa puo' divenire una trappola per i passeggeri
In questo caso devono essere usati gli autogonfiabili e anche l'autogonfiabile bisogna saperlo girare se capovolto

3) che ci faceva quella nave in quella posizione? i sistemi automatici di bordo avrebbero dovuto impedirlo ...

Tanto di cappello all'equipaggio che in un modo o nell'altro e' riuscito a fare molto

NB le informazioni di cui sopra provengono dai training off shore che faccio regolarmente sia per le piattaforme che i trasbordi i nave che fo ogni tanto Wink
Il training off shore deve essere rifatto ogni 3 anni o meno dipende dalla carica a bordo ed e' pressoche' lo stesso sia per piattaforme che navi

ciauuuz
Tornare in alto Andare in basso
Kattivik
mega postatore
mega postatore


Maschile
Numero di messaggi : 2240
Occupazione/Hobby : Coltivo carote
Umore : incarognito
Data d'iscrizione : 16.03.09

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Mer 18 Gen - 19:10

Dalle ultime che ho letto pare che il comandante abbia avvisato subito l'unita dicrisi della Costa, ma ci sono state più telefonate tra di loro, forse il temporeggiare non era dovuto solo all'equipaggio. Mi sa che ne usciranno di sorprese. Un'altra considerazione tutta mia, una volta sono uscito con una barchetta ed aravamo piu' del dovuto, tempo un nulla e la guardia costiera era da noi, al giglio nessuno ha visto la concordia fuori rotta e troppo vicina alla costa? E'forse prassi e nessuno se ne cura?
Tornare in alto Andare in basso
unodi40
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 7083
Località : torrevecchia pia
Occupazione/Hobby : Piccione Viaggiatore
Umore : strano
Data d'iscrizione : 30.11.10

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Mer 18 Gen - 19:54

Kattivik ma buona sera Smile

alla guardia costiera interessa solo se la nave attraversa la zona off limit (off limit per lavori o per presenza di parchi naturali)

Non e' come per gli aerei che devi dichiarare la rotta ... la nave parte e si fa il girello in giro lol!

E' responsabilita' del capitano far si che la nave ... non affondi ...

L'equipaggio non ha temporeggiato, era in attesa di ORDINI che sono arrivati in ritardo
Elogio il lavoro a dir poco fantastico fatto dall'equipaggio ma non sicuramente quello fatto dai preposti ...

I controlli ai natanti da diporto viene fatta regolarmente soprattutto in estate ed e' un compito della guardia costiera, il controllo di una barchetta da crociera viene fatto prima di partire Wink
Tornare in alto Andare in basso
Kattivik
mega postatore
mega postatore


Maschile
Numero di messaggi : 2240
Occupazione/Hobby : Coltivo carote
Umore : incarognito
Data d'iscrizione : 16.03.09

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Mer 18 Gen - 21:41

Ciao Uno, per quel poco che so non è proprio come dici tu, ci sono delle distanze minime da mantenere dalla costa ed è compito della Guradia Costiera far rispettare le distanze di tutela, anche i "fermenti lattici" sanno che a 50 mt dalla costa è pericoloso per un transatlantico di quella stazza. Insomma lo sapevano tutti che sto "inchino" è pratica consueta delle navi da crociera, ma solo dopo il disastro tutti in coro si sentono di condannarlo. Mi piacerebbe sapere quante volte gli "eroi" hanno mandato lettere di diffida alle compagnie per la pratica dell'inchino.
Tornare in alto Andare in basso
grayspida
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 5641
Età : 126
Occupazione/Hobby : Maestro muratore/Cerco di conquistare il mondo
Data d'iscrizione : 21.02.10

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Mer 18 Gen - 22:07

E facciamo sto inchino - Soltanto da noi si può sancire solennemente che un tratto di mare è riserva naturale (come nell’Arcipelago Toscano, oppure a Punta Campanella), tollerando però che vi transitino navi grandi come condomìni- fin quando va bene ok però se succede qualcosa come è successo la si paga e il fatto che è un'usanza (bella , brutta che sia) non giustifica nulla.
Tornare in alto Andare in basso
Kattivik
mega postatore
mega postatore


Maschile
Numero di messaggi : 2240
Occupazione/Hobby : Coltivo carote
Umore : incarognito
Data d'iscrizione : 16.03.09

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Mer 18 Gen - 22:21

grayspida ha scritto:
E facciamo sto inchino - Soltanto da noi si può sancire solennemente che un tratto di mare è riserva naturale (come nell’Arcipelago Toscano, oppure a Punta Campanella), tollerando però che vi transitino navi grandi come condomìni- fin quando va bene ok però se succede qualcosa come è successo la si paga e il fatto che è un'usanza (bella , brutta che sia) non giustifica nulla.

Infatti non giustifica nulla e non deve giustificare nemmeno gli organi preposti al controllo che devono fare il loro lavoro, mentre pare che nessuno veda o peggio fingano di non vedere che tutte le navi da crociera facciano sto benedetto "inchino". In questo momento stanno dicendo che il 14 agosto ancora la Concordia ha fatto un'altro "inchino" sempre al giglio. Nessuno ha visto nulla? Chi deve controllare non sa nulla? Nulla da dire........ "piffero"? clown

Quello che voglio dire è che l'ipocrisia e il "paraculismo" e cosa nota tra tutti.
Tornare in alto Andare in basso
Kattivik
mega postatore
mega postatore


Maschile
Numero di messaggi : 2240
Occupazione/Hobby : Coltivo carote
Umore : incarognito
Data d'iscrizione : 16.03.09

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Mer 18 Gen - 22:22

Il sistema a censurato la parola e ha messo "piffero", ma in realtà avevo scritto c...zo Laughing
Tornare in alto Andare in basso
grayspida
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 5641
Età : 126
Occupazione/Hobby : Maestro muratore/Cerco di conquistare il mondo
Data d'iscrizione : 21.02.10

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Mer 18 Gen - 22:34

ahah piffero ; comunque giuste le osservazioni ...come dicevo fin quando va bene tutto ok poi se si "inclina" la nave oltre che semplicemente "inchinarsi" la Guardia costiera cazzia perchè deve fare la sua parte (il fatto di dare un encomio al capitano De Falco mi sembra tutto sommato eccessivo) , la Costa Crociera giustamente dice che gli inchini e quelle rotte non sono previste da loro e quindi per forza deve rimetterci il comandante però restano ,dal mio punto di vista ferme varie cose:

-La condotta del capitano poco seria (ha abbandonato la nave,c'è poco da girarci intorno, curandosene ben poco dei passeggeri)
-Dell'inchino finito in Inclino ne risponde soprattutto il capitano come è giusto che sia ; in questo caso la Guardia Costiera ha richiesto più volte notizie in merito alle manovre della nave ricevendo risposte alquanto "buie" e d'altra parte giustamente la Costa crociere non può affermare di autorizzare suddette manovre .


riassumendo : ha fatto la pifferata? e mo paghi perchè ti è andata male...
Tornare in alto Andare in basso
Kattivik
mega postatore
mega postatore


Maschile
Numero di messaggi : 2240
Occupazione/Hobby : Coltivo carote
Umore : incarognito
Data d'iscrizione : 16.03.09

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Mer 18 Gen - 22:50

Sono pienamente d'accordo con te sulla negligenza del comandante, ha fatto 2 "pifferate" enormi, la prima colpire il fondo, al seconda scendere dalla nave. Però non posso perdere di vista alcuni punti.

1) Il comandante per quando sia il responsabile non credo che sia indipendente dai voleri della compagnia, gli incarichi di questo tipo sono sostenuti da fili moooolto fini.

2) Se dalla prima chiamata all'unità di crisi della Costa all'abbandono della nave ci sono state ben 3 o 4 chiamate vuol dire che proprio tutti i poteri non sono nelle mani del comandante e aggiungo io, ma chi si sarebbe presa la responsabilità di dire "abbandoniamo la nave"?

3) Sto inchino non è autorizzato dalla compagnia, ma tutti lo fanno e com'è sta cosa? Mi sembra di essere tornato ai tempi del servizio militare che tutti condannavano il "nonnismo", ma alla fine era incoraggiato per ovvi motivi, ma appena succedeva qualcosa i "paraculi" uscivano tutti condannando e puntando il dito verso i "nonni".

4) infine La Compagnia, sbagliando non vuole ammettere che sa' degli inchini e di quelle rotte, ma nessuno mi toglie dalla testa che è ben felice di mostrare i panorami e gli atteggiamenti da "grande nave" ai suoi ospiti, fa' spettacolo e vacanza e loro lo sanno benissimo.

Certo il comandante e i suoi ufficiali peggio non potevano fare.
Tornare in alto Andare in basso
grayspida
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 5641
Età : 126
Occupazione/Hobby : Maestro muratore/Cerco di conquistare il mondo
Data d'iscrizione : 21.02.10

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Mer 18 Gen - 23:10

Kattivik ha scritto:
Sono pienamente d'accordo con te sulla negligenza del comandante, ha fatto 2 "pifferate" enormi, la prima colpire il fondo, al seconda scendere dalla nave. Però non posso perdere di vista alcuni punti.

1) Il comandante per quando sia il responsabile non credo che sia indipendente dai voleri della compagnia, gli incarichi di questo tipo sono sostenuti da fili moooolto fini.

2) Se dalla prima chiamata all'unità di crisi della Costa all'abbandono della nave ci sono state ben 3 o 4 chiamate vuol dire che proprio tutti i poteri non sono nelle mani del comandante e aggiungo io, ma chi si sarebbe presa la responsabilità di dire "abbandoniamo la nave"?

3) Sto inchino non è autorizzato dalla compagnia, ma tutti lo fanno e com'è sta cosa? Mi sembra di essere tornato ai tempi del servizio militare che tutti condannavano il "nonnismo", ma alla fine era incoraggiato per ovvi motivi, ma appena succedeva qualcosa i "paraculi" uscivano tutti condannando e puntando il dito verso i "nonni".

4) infine La Compagnia, sbagliando non vuole ammettere che sa' degli inchini e di quelle rotte, ma nessuno mi toglie dalla testa che è ben felice di mostrare i panorami e gli atteggiamenti da "grande nave" ai suoi ospiti, fa' spettacolo e vacanza e loro lo sanno benissimo.

Certo il comandante e i suoi ufficiali peggio non potevano fare.


1-3-4) Un tacito accordo con la Costa Crociere sicuramente penso che ci sia nel fare gli inchini altrimenti avrebbero sanzionato anche quelli finiti bene . Di facile sanzione sia perchè contro il rispetto delle norme di navigazione che contro quelle ambientali .Ma d'altra parte a livello di facciata non può permettersi di manifestarlo nelle intenzioni e tantomeno di affermarlo.E' un 'atteggiamento del tipo tutti lo fanno , tu fallo però noi non ne sappiamo nulla e anzi se sgarri hai torto e non ci assumiamo nessuna responsabilità (un'atteggiamento usato anche in molti altri sistemi e alquanto redditizio finchè tutto va bene)

2) Sulla pirlaggine del comandante non mi muoverò mai : troppo vicino, avanti tutta fino all'ultimo, tanto che il comandate dice di "essersi accorto unicamente mediante i suoi riflessi visivi che vi era uno scoglio in sporgenza.Per imperizia e negligenza sottovalutava la portata del danno e ometteva di avvisare per tempo le Autorità costiere dell'incidente, riferendo che si trattava di un problema elettrico.Il segnale d'allarme venne dato dopo 30-40 minuti dall'impatto così ritardando i soccorsi dalla terra ferma,sale una lancia e resta su uno scoglio, con altri ufficiali, immobile a "guardare la nave affondare", bloccato dal buio.

Dopo tutto questo mi viene da ridere se qualcuno afferma che è stato bravo a salvare con una manovra potenzialmente 4000 persone quando invece ne ha sicuramente (colposamente)causato la morte di "solo"30 o più.

30 e più persone sono morte cioè 30 persone non esistono più per i loro cari per una manovra illegale ma da un esito non previsto che lascia pensare a fondo su di un sistema alla spalle che potrà essere redditizio ma che è profondamente marcio
Tornare in alto Andare in basso
mcgripp
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 6977
Età : 63
Località : Edimburgo
Occupazione/Hobby : Biker
Umore : Buono buonissimo
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Gio 19 Gen - 9:48

Peccato non ci sia più mio zio (capitano della Garibaldi) avrei fatto diverse domande su sta storia....
Tornare in alto Andare in basso
Kattivik
mega postatore
mega postatore


Maschile
Numero di messaggi : 2240
Occupazione/Hobby : Coltivo carote
Umore : incarognito
Data d'iscrizione : 16.03.09

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Gio 19 Gen - 9:49

siamo d'accordo in tutto, solo che la responsabilità primaria sta al comandante, ma gli ufficiali non sono immuni assieme alla Compagnia e alle forze dell'ordine che non hanno mai controllato o hanno fatto finta di non vedere. Nessun eroe solo tanta negligenza e tanti scaricabarile.
Tornare in alto Andare in basso
mcgripp
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 6977
Età : 63
Località : Edimburgo
Occupazione/Hobby : Biker
Umore : Buono buonissimo
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Gio 19 Gen - 9:54

Ne parlavo ieri sera con amici di ruota...ci pensate anche a quelle "barche", come la Costa, che, se non hanno cambiato le regole da poco o stanno per farlo, passano "in" Venezia con seri problemi, con sti spostamenti d'acqua, per la tenuta delle case e monumenti vari?
Tornare in alto Andare in basso
Ed il Polso
gran postatore
gran postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 942
Età : 44
Occupazione/Hobby : viaggi musica donne
Umore : melanconico
Data d'iscrizione : 18.01.09

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Gio 19 Gen - 13:31

aspettiamoci ora le crociere a prezzi molto vantaggiosi
Tornare in alto Andare in basso
grayspida
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 5641
Età : 126
Occupazione/Hobby : Maestro muratore/Cerco di conquistare il mondo
Data d'iscrizione : 21.02.10

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Gio 19 Gen - 14:13

già , direi che abbiamo ampiamente espresso le nostre opinioni in merito ... Laughing Laughing to be continued, stay tuned Cool
Tornare in alto Andare in basso
unodi40
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 7083
Località : torrevecchia pia
Occupazione/Hobby : Piccione Viaggiatore
Umore : strano
Data d'iscrizione : 30.11.10

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Gio 19 Gen - 16:00

Kattivik ha scritto:
Ciao Uno, per quel poco che so non è proprio come dici tu, ci sono delle distanze minime da mantenere dalla costa ed è compito della Guradia Costiera far rispettare le distanze di tutela, anche i "fermenti lattici" sanno che a 50 mt dalla costa è pericoloso per un transatlantico di quella stazza. Insomma lo sapevano tutti che sto "inchino" è pratica consueta delle navi da crociera, ma solo dopo il disastro tutti in coro si sentono di condannarlo. Mi piacerebbe sapere quante volte gli "eroi" hanno mandato lettere di diffida alle compagnie per la pratica dell'inchino.

Dunque mi sono informato
esistono regole per i natanti (barchette varie) che sono molto rigide ma per le navi esistono regole diverse

http://www.ilsecoloxix.it/p/italia/2012/01/14/AOr9LDgB-comandante_francesi_peruviano.shtml
riporto quanto scritto nell'articolo lincato

Normalmente, infatti, le rotte di navi di questa dimensione passano ad almeno tre miglia dalla costa». E un miglio, secondo l’ex presidente del Parco dell’Arcipelago Toscano, «è la distanza minima suggerita dalla costa». Non è comunque, secondo il geologo, questione di regole: «basterebbe un pò di buon senso». Regole più severe servirebbero invece, secondo Tozzi, per le petroliere, ovviamente più pericolose a livello ambientale delle navi da crociera. «Quando ero presidente del Parco - ricorda - chiesi senza successo il bando alle petroliere che continuano a passare nelle vicinanze delle isole»

dimenticavoun miglio nautico sono circa 1852 metri ...
Tornare in alto Andare in basso
Salvia
gran postatore
gran postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1400
Età : 34
Località : Stradella
Occupazione/Hobby : Agricul/Fotografia e Moto
Umore : Se vuoi combattere lo stress quotidiano prendi la moto e vai lontano!!!
Data d'iscrizione : 23.11.10

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Gio 19 Gen - 17:16

Tornare in alto Andare in basso
grayspida
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 5641
Età : 126
Occupazione/Hobby : Maestro muratore/Cerco di conquistare il mondo
Data d'iscrizione : 21.02.10

MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   Gio 19 Gen - 17:18

Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Webcam dall'Isola del Giglio   

Tornare in alto Andare in basso
 
Webcam dall'Isola del Giglio
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
www.MOTOLTREPO.com :: MOTO E OLTREPO PAVESE :: CHIACCHIERE, NOTIZIE... e FOTO IN LIBERTA'-
Andare verso: