www.MOTOLTREPO.com
Iscriviti gratis al FORUM (con nickname e password)
e potrai:
comunicare con messaggi personali (PM), vedere la lista Utenti, dire la tua su eventi, attività (motociclistiche e non)
partecipare ai sondaggi, pubblicare la foto della tua moto,
vedere quali sono i post non ancora letti
(ps: non invieremo spam al tuo indirizzo e-mail)

www.MOTOLTREPO.com

AMORE PER LA MOTO E LE DOLCI COLLINE DELL'OLTREPO -(con spazio anche a: SPINO FIORITO, Associazione Culturale)
 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
PARTNER
PNEUS PAVIA

---------------------------------


VOLO DI RONDINE
(Oltrepo e Mali)

--------------------------------

------------------------------

Ultimi argomenti
________________
per i Programmi TV
di stasera
CLICCA QUI

Licenza
__________________
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata

Condividere | 
 

 I Viaggi di Adalberto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
First
gran postatore
gran postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1410
Località : dapartut.
Occupazione/Hobby : www.turismoinmoto.it
Data d'iscrizione : 14.01.10

MessaggioTitolo: I Viaggi di Adalberto   Gio 30 Ago - 12:30

Quest'uomo ne ha fatte veramente!

www.iviaggidiadalberto.it

Chi è Adalberto Buzzin?

Uno dei pochi “specialisti” di viaggi in Siberia, si dedica a tempo pieno ai viaggi e all’avventura dall’età di diciotto anni sempre sulla strada: autostop, macchine, moto e mezzi locali.
Ha organizzato e realizzato importanti spedizioni come:
- Italia – Vladivostok;
- Ural 2002;
- Islanda in invernale;
- Siberia in invernale;
- Venezia – Tokyo;
- Transafrica.
- Magadan, Siberia estrema

Con una Renault 4 ha fatto più di 500.000 km visitando paesi particolari come la Transnistria, Gagauzia, Moldova ex-Russia, Albania, Kosovo, Montenegro, Bielorussia, Sahara, Ucraina, Mongolia, Cina, Malesia, tutta l’Africa nera, Indonesia, Emirati, Kuwait, penisola arabica, Medio Oriente, centro America, Caucaso, Balcani estremi, Asia centrale



[




Magadan, l’inferno bianco, un libro che racconta l’avventura in questa terra sconosciuta, la strada delle ossa ( dai tempi di Stalin, ma si dice anche prima, i prigionieri politici e deliquenti comuni venivano portati a queste latitudini e con temperature che si aggiravano sui -45° -50° .. duravano poco … lasciati sulla strada, venivano mangiati in primavera, dalle bestie, da qui il nome strada delle ossa ….) un viaggio in invernale, con temperature proibitive e un notevole sforzo, mezzi e uomini, 2200 km per andare 2200 per ritornare …. panoramiche, villaggi senza nome, cacciatori di volpi in mezzo al nulla, distributori abbandonati e ricoperti di ghiaccio, persone gentili e ospitali sempre pronte a regalarti un sorriso … poi .. alle 10.00 di sera di un giorno dimenticato ecco il cartello: Magadan …. questi sono i ricordi che porterò sempre nel mio cuore … il tutto a bordo di un furgone UAZ 452.
(Adalberto Buzzin)
Tornare in alto Andare in basso
 
I Viaggi di Adalberto
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
www.MOTOLTREPO.com :: MOTO E OLTREPO PAVESE :: CHIACCHIERE, NOTIZIE... e FOTO IN LIBERTA'-
Andare verso: