www.MOTOLTREPO.com
Iscriviti gratis al FORUM (con nickname e password)
e potrai:
comunicare con messaggi personali (PM), vedere la lista Utenti, dire la tua su eventi, attività (motociclistiche e non)
partecipare ai sondaggi, pubblicare la foto della tua moto,
vedere quali sono i post non ancora letti
(ps: non invieremo spam al tuo indirizzo e-mail)

www.MOTOLTREPO.com

AMORE PER LA MOTO E LE DOLCI COLLINE DELL'OLTREPO -(con spazio anche a: SPINO FIORITO, Associazione Culturale)
 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
PARTNER
PNEUS PAVIA

---------------------------------


VOLO DI RONDINE
(Oltrepo e Mali)

--------------------------------

------------------------------

Ultimi argomenti
________________
per i Programmi TV
di stasera
CLICCA QUI

Licenza
__________________
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata

Condividere | 
 

 Aprilia caponord 1200

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
omarguzzi

avatar

Numero di messaggi : 93
Data d'iscrizione : 02.03.12

MessaggioTitolo: Aprilia caponord 1200   Gio 14 Mar - 20:29

Ho visto il video della caponord su moto.it....mmmmm notevole....
Tornare in alto Andare in basso
Yul Bimescola
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2071
Età : 53
Località : A planet somewhat similar to Earth
Occupazione/Hobby : Agente Quasi Segreto
Umore : Motopatico
Data d'iscrizione : 28.12.12

MessaggioTitolo: Re: Aprilia caponord 1200   Gio 14 Mar - 21:10

son tutte belle ste moto...praticamente perfette e piene di elettronica Suspect
sarà per questo che in sti giorni ho una nostalgia mai vista per il 1100 XX (a carburatori) Question Question scratch
Tornare in alto Andare in basso
omarguzzi

avatar

Numero di messaggi : 93
Data d'iscrizione : 02.03.12

MessaggioTitolo: caponord 1200   Gio 14 Mar - 21:19

E' pur sempre una filosofia rispettabilissima.... questo prodotto aprilia e' un'altro passo nell' avanzamento della tecnologia....e per me avere un mezzo tecnologicamente avanzato e' meglio che aver roba vecchia.






Tornare in alto Andare in basso
Yul Bimescola
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2071
Età : 53
Località : A planet somewhat similar to Earth
Occupazione/Hobby : Agente Quasi Segreto
Umore : Motopatico
Data d'iscrizione : 28.12.12

MessaggioTitolo: Re: Aprilia caponord 1200   Gio 14 Mar - 21:33

concordo con te per il 99%....mi rimane il dubbio che gli utenti che andranno ad utilizzare quella moto così come tante altre tecnologicamente evolute se gli metti i blocchetti delle mappature finte non se ne accorgono neppure...
per il resto è giusto che il progresso faccia il suo corso...ci mancherebbe altro dacordi
Tornare in alto Andare in basso
grayspida
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 5641
Età : 126
Occupazione/Hobby : Maestro muratore/Cerco di conquistare il mondo
Data d'iscrizione : 21.02.10

MessaggioTitolo: Re: Aprilia caponord 1200   Gio 14 Mar - 22:14

che ben venga l'elettronica se va di pari passo con l'affidabilità (tanto ormai l'elettronica è diventata una scelta di mercato per tutte le case); la caponord monta lo stesso motore della dorsoduro 1200 pertanto il punto debole sono i consumi : si parla di un 12-13 km/lt di media che su una turistica sono un pò pochini ... Bel mezzo però geek
Tornare in alto Andare in basso
omarguzzi

avatar

Numero di messaggi : 93
Data d'iscrizione : 02.03.12

MessaggioTitolo: caponord 1200   Gio 14 Mar - 22:22

Infatti ho permutato lo stelvio per il cbf 1000 ed avendo lo stesso serbatoio con la honda faccio 100 km in piu'....e questo non guasta.
Tornare in alto Andare in basso
grayspida
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 5641
Età : 126
Occupazione/Hobby : Maestro muratore/Cerco di conquistare il mondo
Data d'iscrizione : 21.02.10

MessaggioTitolo: Re: Aprilia caponord 1200   Gio 14 Mar - 22:27

già Very Happy dacordi ...per come la vedo io le vere turistiche devono essere rozze e con pochi fronzoli seguendo il detto " ciò che non c'è non può rompersi" e con un adeguato consumo di carburante . Se si vuole apparire ci sono altri segmenti di moto Very Happy Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
unodi40
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 7083
Località : torrevecchia pia
Occupazione/Hobby : Piccione Viaggiatore
Umore : strano
Data d'iscrizione : 30.11.10

MessaggioTitolo: Re: Aprilia caponord 1200   Ven 15 Mar - 7:52

grayspida ha scritto:
già Very Happy dacordi ...per come la vedo io le vere turistiche devono essere rozze e con pochi fronzoli seguendo il detto " ciò che non c'è non può rompersi" e con un adeguato consumo di carburante . Se si vuole apparire ci sono altri segmenti di moto Very Happy Very Happy

non posso che quotare quello che hai scritto Fra dacordi
Tornare in alto Andare in basso
Kattivik
mega postatore
mega postatore


Maschile
Numero di messaggi : 2240
Occupazione/Hobby : Coltivo carote
Umore : incarognito
Data d'iscrizione : 16.03.09

MessaggioTitolo: Re: Aprilia caponord 1200   Ven 15 Mar - 10:55

grayspida ha scritto:
già Very Happy dacordi ...per come la vedo io le vere turistiche devono essere rozze e con pochi fronzoli seguendo il detto " ciò che non c'è non può rompersi" e con un adeguato consumo di carburante . Se si vuole apparire ci sono altri segmenti di moto Very Happy Very Happy

Insomma secondo te le "auto" che di fatto sono le anticipazioni delle moto dovrebbero avere i carburatori, niente abs niente TDC Niente autodiagnosi...

Neutral Non sono proprio d'accordo, la tecnologia è il progresso e le auto senza elettronica erano decisamente meno longeve delle attuali. Non riesco ad immaginare la mia auto senza elettronica.
Tornare in alto Andare in basso
unodi40
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 7083
Località : torrevecchia pia
Occupazione/Hobby : Piccione Viaggiatore
Umore : strano
Data d'iscrizione : 30.11.10

MessaggioTitolo: Re: Aprilia caponord 1200   Ven 15 Mar - 11:15

diversi punti di vista ...

La longevita' dei motori non dipende solo dall'elettronica ...
L'affidabilita' dell'elettronica sulle moto non e' paragonabile a quella installata sulle auto anche a causa di come viene installata
Su una moto e' piu' soggetta a botte e vibrazioni che ne compromettono le connessioni senza poi parlare della pioggia o acqua che spesso creano vari problemi

Turismo significa anche farsi un giro di qualche giorno e se piove ... pazienza Laughing
Tornare in alto Andare in basso
Kattivik
mega postatore
mega postatore


Maschile
Numero di messaggi : 2240
Occupazione/Hobby : Coltivo carote
Umore : incarognito
Data d'iscrizione : 16.03.09

MessaggioTitolo: Re: Aprilia caponord 1200   Ven 15 Mar - 11:37

unodi40 ha scritto:
diversi punti di vista ...

La longevita' dei motori non dipende solo dall'elettronica ...
L'affidabilita' dell'elettronica sulle moto non e' paragonabile a quella installata sulle auto anche a causa di come viene installata
Su una moto e' piu' soggetta a botte e vibrazioni che ne compromettono le connessioni senza poi parlare della pioggia o acqua che spesso creano vari problemi

Turismo significa anche farsi un giro di qualche giorno e se piove ... pazienza Laughing

Onestamente non capisco cosa c'entra. L'elettronica migliora la combustione, la adatta alle diverse condizioni climatiche, l'elettronica è al servizio della sicurezza del confort e anche della pioggia (abs e TDC). L'elettronica di oggi sulle moto è di gran lunga migliore di quella di alcuni anni fa' com'era sulle auto all'inizio. Ho alcune moto senza elettronica, si può provare a viaggiare con loro e vedete cosa accade, la carburazione cambia ad ogni passo alpino, le puntine s'incollano e sei a piedi sul bagnato i freni fanno paura e le strumentazioni fanno un baccano da dio perchè ad ingranaggi e a fruste. E' vero punti di vista, ma rinunciare all'elettronica è fermare l'evoluzione tecnologica e di fatto fermarsi al mio gilera g 124. Vedete voi.
Tornare in alto Andare in basso
Ed il Polso
gran postatore
gran postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 942
Età : 44
Occupazione/Hobby : viaggi musica donne
Umore : melanconico
Data d'iscrizione : 18.01.09

MessaggioTitolo: Re: Aprilia caponord 1200   Ven 15 Mar - 11:42

Kattivik ha scritto:
unodi40 ha scritto:
diversi punti di vista ...

La longevita' dei motori non dipende solo dall'elettronica ...
L'affidabilita' dell'elettronica sulle moto non e' paragonabile a quella installata sulle auto anche a causa di come viene installata
Su una moto e' piu' soggetta a botte e vibrazioni che ne compromettono le connessioni senza poi parlare della pioggia o acqua che spesso creano vari problemi

Turismo significa anche farsi un giro di qualche giorno e se piove ... pazienza Laughing

Onestamente non capisco cosa c'entra. L'elettronica migliora la combustione, la adatta alle diverse condizioni climatiche, l'elettronica è al servizio della sicurezza del confort e anche della pioggia (abs e TDC). L'elettronica di oggi sulle moto è di gran lunga migliore di quella di alcuni anni fa' com'era sulle auto all'inizio. Ho alcune moto senza elettronica, si può provare a viaggiare con loro e vedete cosa accade, la carburazione cambia ad ogni passo alpino, le puntine s'incollano e sei a piedi sul bagnato i freni fanno paura e le strumentazioni fanno un baccano da dio perchè ad ingranaggi e a fruste. E' vero punti di vista, ma rinunciare all'elettronica è fermare l'evoluzione tecnologica e di fatto fermarsi al mio gilera g 124. Vedete voi.

Concordo pienamente!!
Tornare in alto Andare in basso
unodi40
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 7083
Località : torrevecchia pia
Occupazione/Hobby : Piccione Viaggiatore
Umore : strano
Data d'iscrizione : 30.11.10

MessaggioTitolo: Re: Aprilia caponord 1200   Ven 15 Mar - 11:45

non dico che l'elettronica sia un danno ... solo che secondo il mio punto di vista su una moto da turismo serve a poco

non parlo di sistema d'iniezione che e' standard ormai su tutte le moto (anche se a me continuano a piacere i carburatori ... chiamala passione?)

Parlo di centraline che ti dicono se hai una lampadina bruciata ... un tantino inutile?

Parlo di centraline che controllano il lampeggio delle frecce o di centraline che ti dicono che fuori e' umido e fa freddo. Direi che queste sono inutili (a mio avviso)

Inoltre con queste quando hai un problema DEVI andare dal mecca ...
A me se nn vanno le frecce cambio con 12 euro il rele ... con un BMW la centralina ti costa 250 e la devi ordinare ...

Questa elettronica considero inutile su una moto Wink

Poi ognuno la pensa come vuole

ABS? sono favorevole chiaro ma e' anche un dispositivo che se non funziona viaggi lo stesso (con odiosa spia accesa)
Frecce a controllo computerizzato? secondo me sono una scemata

Tornare in alto Andare in basso
Ed il Polso
gran postatore
gran postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 942
Età : 44
Occupazione/Hobby : viaggi musica donne
Umore : melanconico
Data d'iscrizione : 18.01.09

MessaggioTitolo: Re: Aprilia caponord 1200   Ven 15 Mar - 11:50

guardate che molto spesso lelettronica sulle moto serve per far avvicinare un utenza poco esperta al mondo delle due ruote in fondo non fa così male
Tornare in alto Andare in basso
unodi40
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 7083
Località : torrevecchia pia
Occupazione/Hobby : Piccione Viaggiatore
Umore : strano
Data d'iscrizione : 30.11.10

MessaggioTitolo: Re: Aprilia caponord 1200   Ven 15 Mar - 11:53

come? con mappature a centraline che vengono comunque bypassate dopo 22 minuti?
Non credo esista ancora l'esp per la moto (o per lo meno a portata di finanze della stragrande maggioranza di noi)

ripeto: iniezione e ABS (disinseribile) sono favorevole ma per tutte le altre sostengo siano inutili

Punti di vista ovviamente Wink
Tornare in alto Andare in basso
Ed il Polso
gran postatore
gran postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 942
Età : 44
Occupazione/Hobby : viaggi musica donne
Umore : melanconico
Data d'iscrizione : 18.01.09

MessaggioTitolo: Re: Aprilia caponord 1200   Ven 15 Mar - 12:01

beh io ammetto che proverei un piacere immenso se vi fosse un tasto per attivare un effetto afterburner per i sorpassi oppure un sistema di puntamento lockon per i target (fermoni sul rettilineo) e mandarli due stinger per invitarli a spostarsi
Tornare in alto Andare in basso
Kattivik
mega postatore
mega postatore


Maschile
Numero di messaggi : 2240
Occupazione/Hobby : Coltivo carote
Umore : incarognito
Data d'iscrizione : 16.03.09

MessaggioTitolo: Re: Aprilia caponord 1200   Ven 15 Mar - 12:07

Non credo che Ed si riferisca alle depotenziate, ma alla mappa 100 cv che ha, ad esempio, il mio multi che rende confortevole l'erogazione in presenza di fondi non perfetti. Il TDC sullo sconnesso e sullo sporco, funziona benissimo. Onestamente la spia che mi dice di cambiare una lampadina bruciata mi fa' comodo, come mi fa' comodo il trip computer che mi calcola il residuo di carburante e le mille altre informazioni che mi può dare. Diverso sarebbe esprimere il concetto che l'elettronica, all'inizio, costa e magari troppo, ma non la reputo inutile. Le centraline servono per una rapida diagnosi sui problemi che possono capitare, si può anche fare a meno si può anche cambiare direzione mettendo fuori il braccio clown
Tornare in alto Andare in basso
Yul Bimescola
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2071
Età : 53
Località : A planet somewhat similar to Earth
Occupazione/Hobby : Agente Quasi Segreto
Umore : Motopatico
Data d'iscrizione : 28.12.12

MessaggioTitolo: Re: Aprilia caponord 1200   Ven 15 Mar - 12:08

premesso che i tempi della pinza e fil di ferro che risolvevano il 90% dei guasti delle moto anni 70/80 sono morti e sepolti(permettetemi comunque una punta di sana romantica e personale nostalgia)...mi trovate perfettamente concorde nell'affermare che l'avvento dell'elettronica e delle moderne tecnologia sulle nostre amate ha portato notevoli progressi soprattutto in termini di sicurezza, si parla di ABS, TC, frenate integrate ecc..
Anche in termini di ciclistica e bilanciamento dei pesi sono stati fatti passi da gigante...oggi moto da 300 Kg., una volta in movimento sono maneggevoli come un Ciao...

Gran parte del resto, a partire dalle sospensioni elettroniche(provate a parlare con chi ha avuto problemi con l'ESA) per arrivare alle innumerevoli possibilità di settaggio delle mappe per l'erogazione della potenza ecc..lasciano a mio parere il tempo che trovano in quanto l'utente che andrà ad usufruire di queste modernità non è assolutamente in grado di capirne la diversità durante l'uso del mezzo che andrà a fare....stiamo parlando di turismo, a volte veloce, ma turismo...
Se piove chiunque abbia un minimo di esperienza sà come dosare l'acceleratore, come frenare, come affrontare una curva...la mappatura giusta bisogna averla nel cervello e collegarla al polso DX...

La tecnologia mi serve se mi fà fare 30 Km con un litro, se mi fà inquinare meno...se mi obbliga a recarmi in concessionaria ogni volta per la "diagnosi"...se fà lievitare all'inverosimile i prezzi d'acquisto e di manutenzione mi serve sinceramente meno..

...parere naturalmente personale e nel pieno rispetto di chi ha opinioni diverse dacordi


Tornare in alto Andare in basso
unodi40
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 7083
Località : torrevecchia pia
Occupazione/Hobby : Piccione Viaggiatore
Umore : strano
Data d'iscrizione : 30.11.10

MessaggioTitolo: Re: Aprilia caponord 1200   Ven 15 Mar - 12:15

Kattivik ha scritto:
... Le centraline servono per una rapida diagnosi sui problemi che possono capitare, si può anche fare a meno si può anche cambiare direzione mettendo fuori il braccio clown
le centraline servono per una diagnosi del problema? si al meccanico che ha il tastierozzo da collegarci
La moto io la vivo sia quando la guido che quando faccio manutenzione e non mi va che diventi una scatola nera da portare dal meccanico ogni volta che si accende il display con un codice nuovo che magari significa che hai i cerchi sporchi

Yul Bimescola ha scritto:

...
La tecnologia mi serve se mi fà fare 30 Km con un litro, se mi fà inquinare meno...se mi obbliga a recarmi in concessionaria ogni volta per la "diagnosi"...se fà lievitare all'inverosimile i prezzi d'acquisto e di manutenzione mi serve sinceramente meno..

...parere naturalmente personale e nel pieno rispetto di chi ha opinioni diverse dacordi


Parere che condivido in pieno lol!
Tornare in alto Andare in basso
Kattivik
mega postatore
mega postatore


Maschile
Numero di messaggi : 2240
Occupazione/Hobby : Coltivo carote
Umore : incarognito
Data d'iscrizione : 16.03.09

MessaggioTitolo: Re: Aprilia caponord 1200   Ven 15 Mar - 12:18

Yul Bimescola ha scritto:


Gran parte del resto, a partire dalle sospensioni elettroniche(provate a parlare con chi ha avuto problemi con l'ESA) per arrivare alle innumerevoli possibilità di settaggio delle mappe per l'erogazione della potenza ecc..lasciano a mio parere il tempo che trovano in quanto l'utente che andrà ad usufruire di queste modernità non è assolutamente in grado di capirne la diversità durante l'uso del mezzo che andrà a fare....stiamo parlando di turismo, a volte veloce, ma turismo...
Se piove chiunque abbia un minimo di esperienza sà come dosare l'acceleratore, come frenare, come affrontare una curva...la mappatura giusta bisogna averla nel cervello e collegarla al polso DX...

La tecnologia mi serve se mi fà fare 30 Km con un litro, se mi fà inquinare meno...se mi obbliga a recarmi in concessionaria ogni volta per la "diagnosi"...se fà lievitare all'inverosimile i prezzi d'acquisto e di manutenzione mi serve sinceramente meno..

...parere naturalmente personale e nel pieno rispetto di chi ha opinioni diverse dacordi


ti dirò io ho un multi 1200 base e un amico quello S, la differenza, oltre che nel prezzo stava nelle sospensioni elettroniche, bene non c'è paragone nella guida, un abisso mortale, la mappa da 100 cv che ho sempre in quel mezzo, che è collegata ad un aumento alla scala del TDC rende la guida in condizioni particolari molto più sicura. Tutti hanno la testa per mollare sulla sabbiolina, sul bagnato e in condizioni di non perfetta aderenza, ma ad ogni modo si continua a cozzare. Senza strumenti di diagnosi computerizzata, trovare un errore nell'iniezione costerebbe decisamente di pù, si comincerebbe a cambiare di tutto prima di trovare l'effettivo guasto. Il problema dell'elettronica è solo il prezzo, ma quando c'è è cosa più che buona.
Tornare in alto Andare in basso
grayspida
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 5641
Età : 126
Occupazione/Hobby : Maestro muratore/Cerco di conquistare il mondo
Data d'iscrizione : 21.02.10

MessaggioTitolo: Re: Aprilia caponord 1200   Ven 15 Mar - 12:22

Capisco l'uso dell'elettronica su altre tipologie di moto ma su delle turistiche ,in quanto tali,e sfruttate veramente ,dovrebbe servire ad abbassare i consumi cosa che invece non hanno proprio curato .
Tornare in alto Andare in basso
Kattivik
mega postatore
mega postatore


Maschile
Numero di messaggi : 2240
Occupazione/Hobby : Coltivo carote
Umore : incarognito
Data d'iscrizione : 16.03.09

MessaggioTitolo: Re: Aprilia caponord 1200   Ven 15 Mar - 12:25

unodi40 ha scritto:
Kattivik ha scritto:
... Le centraline servono per una rapida diagnosi sui problemi che possono capitare, si può anche fare a meno si può anche cambiare direzione mettendo fuori il braccio clown
le centraline servono per una diagnosi del problema? si al meccanico che ha il tastierozzo da collegarci
La moto io la vivo sia quando la guido che quando faccio manutenzione e non mi va che diventi una scatola nera da portare dal meccanico ogni volta che si accende il display con un codice nuovo che magari significa che hai i cerchi sporchi



Certo perchè hai la moto di Fred Flinstones sorrisone (scherzo) Con una moto ad iniezione, come ormai sono praticamente tutte, ti sfido a trovare il guasto senza un lettore computerizzato dei valori registrati dai vari sensori. Anch'io riparo da solo il Gilera, ma con quello ci faccio i raduni d'epoca e quando ci vado puzzo come un criminale anche perchè ho cerchioni sporchi.

Gray, il risparmio sul consumo arriva anche quello dall'elettronica, non lo vediamo perchè comperiamo, io per primo, moto turistiche con 150 cv, con una coppia pazzesca. Esiste la cb 500 che non consuma una mazza e la BMW 800, piena di elettronica che mi passava i 30 km/l
Tornare in alto Andare in basso
unodi40
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 7083
Località : torrevecchia pia
Occupazione/Hobby : Piccione Viaggiatore
Umore : strano
Data d'iscrizione : 30.11.10

MessaggioTitolo: Re: Aprilia caponord 1200   Ven 15 Mar - 12:30

ma concordo con te che il sistema d'iniezione ha un senso come lo ha l'ABS e le vedo bene su una turistica
sono il resto che non capisco

nb la mia piccola che ha 160CV e i carburatori fa i 20km/l usata da turistica ... la nuova Caponord 12 nonostante tutta l'elettronica?

Bel successone! evviva i miei carburatori
Tornare in alto Andare in basso
Kattivik
mega postatore
mega postatore


Maschile
Numero di messaggi : 2240
Occupazione/Hobby : Coltivo carote
Umore : incarognito
Data d'iscrizione : 16.03.09

MessaggioTitolo: Re: Aprilia caponord 1200   Ven 15 Mar - 12:40

unodi40 ha scritto:
ma concordo con te che il sistema d'iniezione ha un senso come lo ha l'ABS e le vedo bene su una turistica
sono il resto che non capisco

nb la mia piccola che ha 160CV e i carburatori fa i 20km/l usata da turistica ... la nuova Caponord 12 nonostante tutta l'elettronica?

Bel successone! evviva i miei carburatori

Uno proprio non riesco a comprenderti. Ricordo quando si passò dalle puntine alle prime centraline sentivo un sacco di discorsi come il tuo:" Le puntine costano 10000 lire, la centralina 200, non serve a nulla, ci vuole l'elettrauto, me le registro da solo.... " Scusami ma sono discorsi da vecchi "prelati" che temono i cambiamenti. I carburatori fanno schifo devi smontarli dall'inverno all'estate per cambiare i getti, la posizione dello spillo, se cambi lo scarico devi smontare i carburatori per trovare il giusto compromesso tra aria e benzina e siccome non l'azzecchi subito lo devi fare più volte con ore di manodopera. Avevo cambiato lo scarico alla moto da cross e l'ho dovuta smontare 7 volte prima di capire che il getto di minimo andava a +2, il massimo a + 4 e lo spillo su di 1. Lavoro da matti.
Tornare in alto Andare in basso
unodi40
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 7083
Località : torrevecchia pia
Occupazione/Hobby : Piccione Viaggiatore
Umore : strano
Data d'iscrizione : 30.11.10

MessaggioTitolo: Re: Aprilia caponord 1200   Ven 15 Mar - 12:45

Kattivik mi spiego meglio
ho detto che amo i carburatori ed e' una mia passione ... e' un delitto? c'e' chi colleziona francobolli ora che non si usano piu' e mica deve essere un vecchio prelato

ho scritto che sono pienamente d'accordo con l'iniezione e con l'ABS su una turistica

ho scritto che l'elettronica deve essere un miglioramento anche dei consumi (anzi ho quotato quanto scritto da Yul)

e mi dici che ho paura dell'elettronica?
mha ...

se poi scrivo ''viva i carburatori'' che mi permettono di fare 20km/l non significa che ho cancellato quanto scritto prima solo che in questo caso l'elettronica ha fatto cilecca o mi sbaglio?

Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Aprilia caponord 1200   

Tornare in alto Andare in basso
 
Aprilia caponord 1200
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
www.MOTOLTREPO.com :: MOTO E OLTREPO PAVESE :: MOTO e MOTOCICLISTI-
Andare verso: