www.MOTOLTREPO.com
Iscriviti gratis al FORUM (con nickname e password)
e potrai:
comunicare con messaggi personali (PM), vedere la lista Utenti, dire la tua su eventi, attività (motociclistiche e non)
partecipare ai sondaggi, pubblicare la foto della tua moto,
vedere quali sono i post non ancora letti
(ps: non invieremo spam al tuo indirizzo e-mail)

www.MOTOLTREPO.com

AMORE PER LA MOTO E LE DOLCI COLLINE DELL'OLTREPO -(con spazio anche a: SPINO FIORITO, Associazione Culturale)
 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
PARTNER
PNEUS PAVIA

---------------------------------


VOLO DI RONDINE
(Oltrepo e Mali)

--------------------------------

------------------------------

Ultimi argomenti
________________
per i Programmi TV
di stasera
CLICCA QUI

Licenza
__________________
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata

Condividere | 
 

 moto vintage

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
ric57

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 7
Località : Pavia
Occupazione/Hobby : chimico/musica moto aria aperta
Umore : sereno variabile
Data d'iscrizione : 12.10.13

MessaggioTitolo: moto vintage   Lun 21 Ott - 22:15

Amici di motoltrepo ciao a tutti, vorrei iniziare una discussione sulle moto cosiddette vintage, per intenderci tipo Kawa w 800, Bonneville, Honda 750 Vt s. Le HD, anche se nelle prove le varie riviste le mischiano sempre a qualcuna di queste citate, direi che fanno razza a parte. Perchè mi interessa questo argomento? Perchè in fondo mi piacciono molto, sono il tipo di moto che  per cui si impazziva a metà degli anni 70 (ahimé) e hanno degli indubbi pregi a mio avviso: esteticamente si vede tutto quello che c'è da vedere (motore, cambio, carburatori o simil marchingegni ecc) sono tranquille e si guidano senza grosse palpitazioni (forse i freni....) non consumano quanto un'automobile (anche se essendo un vizio la moto non è il consumo che dovrebbe preoccupare), costano quasi tutte cifre più abbordabili rispetto a quelle tecnicamente al top, se non sei troppo cagionevole l'aria ti arriva addosso (a qualcuno piace, del resto ci sono anche i sado-maso in altro settore). Su altri blog mi sento dire che sarebbe meglio acquistarne una originale se si vuole sentire il gusto del vecchio (ma ho già mia moglie di qs genere e non potrei sopportarne un'altra). Demolitemi queste strane idee perchè altrimenti la mia Mukka o la Vespona rischiano di essere tradite. Accetto tutti i consigli tranne i vaffa. Notte!
Tornare in alto Andare in basso
Norton
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 11788
Età : 117
Località : Castelletto
Occupazione/Hobby : Bandit 1250,Alp 200
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: moto vintage   Lun 21 Ott - 22:52

argomento intrigante...
Smile 
Kawa è molto simile alla vecchia originale Bonneville
(più della moderna Bonneville)
l'erogazione del motore è però meno "vintage", meno dolce.
Della nuova Bonnie si parla bene, a parte il peso e
l'estetica un po' cicciotta.
Honda ok...ma non sembra in fondo tanto d'epoca.
Affidabilità tanta.
Non hai citato la Guzzi.
Capisco che tali moto possano "intrigare"
Te lo dice uno che ha avuto un Norton Commando
e una Triumph Bonneville del'69
Smile 
Tornare in alto Andare in basso
Yul Bimescola
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2071
Età : 53
Località : A planet somewhat similar to Earth
Occupazione/Hobby : Agente Quasi Segreto
Umore : Motopatico
Data d'iscrizione : 28.12.12

MessaggioTitolo: Re: moto vintage   Lun 21 Ott - 23:15

ciao Ric Very Happy   ...premesso che a me le moto piacciono praticamente tutte, dovessi andare su un mezzo del segmento da te indicato mi tufferei sull'Honda CB 1100 X, ricorda i vecchi Four anni 70, con l'affidabilità praticamente totale del marchio (sgrat, sgrat, sgrat)....
La Bonneville ha sempre il suo bel fascino ed i suoi bei tremolii ( che qualcuno trova comunque gradevoli )...mi piace assai.
Una Guzzi no?
Anni fà mi recai dal mitico Guareschi di Parma (papà di Vitto), mancato purtroppo improvvisamente circa un anno fà, per provarne una.
Al mio ritorno, abituato ai 4 cilindri Jappo, ebbi modo di lamentarmi, ma in modo alquanto garbato, delle vibrazioni che quel mezzo mi trasmetteva e che mi lasciavano un poco perplesso...lui mi spiegò che quelle erano pulsazioni, non vibrazioni, pulsazioni provenienti dal cuore della moto, che mi avrebbero accompagnato e coccolato lungo i miei viaggi, tanto da non poterne più fare a meno.
Me lo disse con una passione tale che percepii tutto il suo amore per quel marchio glorioso e storico... ancora oggi lo ricordo con un piacere infinito...che grande personaggio, che grande motocilista, che grande onore averlo conosciuto ed avere conversato con lui.
Và beh, ora che non ti ho dato nessun aiuto, ti dico però che la moto, per ognuno di noi è un fatto di pelle, di sensazione, quasi di mistico...perciò nessuno può conoscere meglio di te ciò che fà per te...come si dice, vai dove ti porta il cuore ciao
Tornare in alto Andare in basso
grayspida
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 5641
Età : 126
Occupazione/Hobby : Maestro muratore/Cerco di conquistare il mondo
Data d'iscrizione : 21.02.10

MessaggioTitolo: Re: moto vintage   Lun 21 Ott - 23:43

sarà la vecchiaia ma devo ammettere che stanno iniziando a piacere molto anche a me .Ovviamente bisogna considerare il segmento indipendentemente dal resto . Mi piace molto questa , con una grande storia alle spalle

Moto Guzzi V7   Cool 










poi ,scusatemi ,personalmente ho avuto modo di capire e conoscere che gran parte degli stranieri ci invidiano le moto e noi pensiamo a quelle estere  Laughing  Laughing

Inoltre , 1965  "La V7 Sport vedeva come proprie antagoniste le nipponiche: Honda CB 750 Four, Kawasaki 750 H2, Suzuki 750 GT, molto veloci, scintillanti, accessoriate, ma, rispetto alla Moto Guzzi Sport, molto meno affidabili in generale e nelle curve in particolare: infatti la Sport era dotata di un telaio progettato e costruito dall’ingegner Lino Tonti - ex Benelli, Aermacchi, Bianchi e Gilera – che reagiva ottimamente anche alle alte velocità."


Sabato scorso sono andato da Pogliani ad aggiornare il software della dorsoduro . In viale Italia a Sesto San Giovanni ora tratta solo Aprilia e Moto Guzzi ; sono entrato e l'ho vista , mi è piaciuta molto. Che stile ...  geek





Qui la storia in dettaglio :

http://www.omnimoto.it/magazine/8279/retrospettive-storia-epoca-le-moto-guzzi-v7-i-bufali-di-mandello-del-lario
Tornare in alto Andare in basso
Gilgamesh

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 122
Località : Lomellina (PV)
Data d'iscrizione : 15.03.13

MessaggioTitolo: Re: moto vintage   Mar 22 Ott - 8:09

Quotone per Gray, anche a me piacciono le Guzzi
Tornare in alto Andare in basso
Norton
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 11788
Età : 117
Località : Castelletto
Occupazione/Hobby : Bandit 1250,Alp 200
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: moto vintage   Mar 22 Ott - 10:00

tanto per ampliare il discorso epoca:
sono in commercio anche le Royal Enfield 500
fatte in India...

_________________
"chi scruta tutte le nuvole non parte mai " (proverbio) ------------
Tornare in alto Andare in basso
Yul Bimescola
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2071
Età : 53
Località : A planet somewhat similar to Earth
Occupazione/Hobby : Agente Quasi Segreto
Umore : Motopatico
Data d'iscrizione : 28.12.12

MessaggioTitolo: Re: moto vintage   Mar 22 Ott - 13:50

grayspida ha scritto:

poi ,scusatemi ,personalmente ho avuto modo di capire e conoscere che gran parte degli stranieri ci invidiano le moto e noi pensiamo a quelle estere  Laughing  Laughing
Hai perfettamente ragione Francesco, considera che siamo l'unica nazione in Europa che ha politici e Forze dell'Ordine che usano auto e moto straniere Embarassed  Embarassed  ...penso sia il risultato del decadimento culturale che caratterizza il nostro Bel Paese, decadimento che ha innalzato la superficialità a caratteristica costante italiana, con effetti evidentemente catastrofici, in diversi settori, specialmente in contesti in cui si è in continuo confronto con il resto del mondo.
Basti pensare, c'è da rabbrividire a farlo, a quanto poco riusciamo a sfruttare in termini economici e di marketing le bellezze naturali dei nostri luoghi ed il patrimonio storico che solo noi possediamo.
Superficiali e menefreghisti...ecco cosa siamo diventati pale 
H.Ford disse che quando vedeva un'Alfa Romeo, si toglieva il cappello...con i miei occhi ho visto un motociclista tedesco fare l'inchino ad una vecchia California sul Passo del Rombo...Marchi che hanno rappresentato l'eccellenza a livello mondiale, e noi abbiamo spinto ai margini del mercato.
E' normale che ad ogni incrocio di ogni città italiana ci sia una concessionaria Jappo o Crucca e per trovarne una italiana ti devi fare il segno della croce?....anche con gli scooter ci siamo fatti bagnare il naso dalla Honda, in casa nostra...chi è causa del suo mal.... off topic  off topic  ...scusate lo sfogo...
Tornare in alto Andare in basso
grayspida
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 5641
Età : 126
Occupazione/Hobby : Maestro muratore/Cerco di conquistare il mondo
Data d'iscrizione : 21.02.10

MessaggioTitolo: Re: moto vintage   Mar 22 Ott - 14:46

hai perfettamente esplicitato il mio pensiero Yul dacordi 


... guardate che video

Tornare in alto Andare in basso
Norton
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 11788
Età : 117
Località : Castelletto
Occupazione/Hobby : Bandit 1250,Alp 200
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: moto vintage   Mer 23 Ott - 21:15

Rolling Eyes 
quoto Yul
Tornare in alto Andare in basso
grayspida
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 5641
Età : 126
Occupazione/Hobby : Maestro muratore/Cerco di conquistare il mondo
Data d'iscrizione : 21.02.10

MessaggioTitolo: Re: moto vintage   Mer 23 Ott - 22:38

esageriamo  sorrisone 





Tornare in alto Andare in basso
Norton
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 11788
Età : 117
Località : Castelletto
Occupazione/Hobby : Bandit 1250,Alp 200
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: moto vintage   Mer 23 Ott - 23:11

Very Happy 
pensa che per un certo periodo ho avuto in uso un Guzzone
simile a quello sopra....
di un amico che si era rotto la gamba in moto

Very Happy Very Happy Very Happy 
Tornare in alto Andare in basso
grayspida
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 5641
Età : 126
Occupazione/Hobby : Maestro muratore/Cerco di conquistare il mondo
Data d'iscrizione : 21.02.10

MessaggioTitolo: Re: moto vintage   Gio 24 Ott - 0:38

wow , "non tutti i mali vengono per nuocere  "  lol!

si notava il rumore della distribuzione ad aste e bilancieri ?
Tornare in alto Andare in basso
Norton
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 11788
Età : 117
Località : Castelletto
Occupazione/Hobby : Bandit 1250,Alp 200
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: moto vintage   Gio 24 Ott - 8:25

certo!
e l'amico Grizzly, che è stato guzzista, mi raccontava
che è la voce della moto. con la quale si colloquia
nei lunghi viaggi solitari
Smile 
Tornare in alto Andare in basso
ric57

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 7
Località : Pavia
Occupazione/Hobby : chimico/musica moto aria aperta
Umore : sereno variabile
Data d'iscrizione : 12.10.13

MessaggioTitolo: Re: moto vintage   Gio 24 Ott - 9:59

AH AH AH! sapevo di innescare un interessante dibattito, per cui vado avanti: la Moto Guzzi non l'ho di proposito citata con molta afflizione. Ho infatti un credito con De Tomaso che ritengo, volente o meno il de cuius, il distruttore del marchio. Il motivo è che nel 1985 ho posseduto per circa 8 mesi una 65 SP che mi ha dato, pur pulsando con il cuore, più croci che delizie. E me le ricordo ancora adesso. Sono poi ritornato all'endurone Honda e problemi finiti (cuore pulsante di pari dignità) D'accordo sono passati 30 anni e le cose saranno certamente migliorate ma una volta scottati.... Concordo che fa male vedere vigili e militari in sella a mezzi stranieri del resto mi fa più male pensare che magari quelle forniture di motocicli sono stati oggetto anche di scambio di mazzette. Come si ovvia al ribaltamento delle quote di mercato? L'unica è proporre i mezzi nazionali a costi inferiori a quelli esteri. Faccio un esempio in casa mia. Ho comprato un vespone nuovo perchè in fondo il look è inimitalbile ma se penso che il motore è fatto in oriente, chissà quanti altri particolari vengono da fuori, e qualche problema serio (pompa benzina, strumentazione ad es.) l'ha avuto mi chiedo quanto sia costato l'assemblaggio a Pontedera. Infatti il costo mi sembra superiore a quello di altri mezzi similari. E' solo il cuneo fiscale o l'ingordigia di qualche capitano coraggioso?
Tornare in alto Andare in basso
grayspida
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 5641
Età : 126
Occupazione/Hobby : Maestro muratore/Cerco di conquistare il mondo
Data d'iscrizione : 21.02.10

MessaggioTitolo: Re: moto vintage   Gio 24 Ott - 15:36

non ho ben capito l'ultima parte del tuo discorso :
"L'unica è proporre i mezzi nazionali a costi inferiori a quelli esteri. ":
-se intendi lo stesso prodotto "nazionale" venduto in Italia a prezzi inferiori rispetto a quelli esteri , è vietato da leggi comunitarie
-se intendi un simile prodotto nazionale venduto a prezzi inferiori , lo reputo improbabile "rebus sic stantibus"

Per quanto riguarda la Vespa credo sia un esempio eccezionale in quanto si acquista più il simbolo storico che il reale valore commerciale (considerandone il progetto) .

Poi , purchè sia marchiata Piaggio e non LML (che come gli stessi indiani tengono ad affermare "Non chiamatela Vespa ma Star") ,le norme sul decentramento produttivo stabiliscono che sia prodotta con gli stessi standard qualitativi Italiani . Quindi poco importa se è prodotta in India o Georgia o Egitto ; scelta che diminuisce i costi finali .

Per quanto riguarda il discorso sarcastico-politico non ne voglio parlare che è meglio perchè è sempre brutto mischiarlo con la passione lol! 
Tornare in alto Andare in basso
ric57

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 7
Località : Pavia
Occupazione/Hobby : chimico/musica moto aria aperta
Umore : sereno variabile
Data d'iscrizione : 12.10.13

MessaggioTitolo: Re: moto vintage   Ven 25 Ott - 0:40

Eccomi, intendevo certamente la seconda ipotesi cioè di riuscire a produrre a costi inferiori e quindi proporre prezzi più competitivi.
E volevo proprio riconoscere che la Vespa ha una sua immagine che la fa costare di più ma occorre riconoscere la verità e cioè che di italiano resta solo il progetto originale e poco d'altro. Può darsi che stia esagerando ma mi sembra chiaro che la delocalizzazione delle produzioni in aree dove la manodopera costa 10 volte di meno (e forse di più) stia causando danni epocali specie a quei paesi immobili come il nostro. Non voglio assolutamente parlare di politica perchè ne sono nauseato ma non significa che non si debba ogni tanto pensare a cosa ci circonda. Tanto più che se a qualche politico di un certo tipo gli gira il birolo di pensare ad un bel superbollo sui motocicli la nostra passione ne godrà certamente.
Dai cambiamo argomento!
Perchè le Ducati scrambler degli anni 70 che furono le vere antesignane degli enduro mono-giappo (che hanno invaso il mondo) si sono fermate a quell'epoca? Con questa domanda epocale vado a nanna.
Tornare in alto Andare in basso
grayspida
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 5641
Età : 126
Occupazione/Hobby : Maestro muratore/Cerco di conquistare il mondo
Data d'iscrizione : 21.02.10

MessaggioTitolo: Re: moto vintage   Ven 25 Ott - 1:13

Wink   

a cosa ci circonda ci penso ma dato che ho una visione personale della politica (per non dire dello Stato) molto pessima preferisco non parlarne Very Happy   

..qualche articolo sulla nuova scrambler c'è , forse un pò snaturata :


http://www.motorbox.com/moto/magazine-moto/anteprima/ducati-scrambler-2014

http://www.insella.it/news/ducati-scrambler-2014-eicma-2013

http://www.pianetariders.it/2013/10/ducati-nuova-scrambler-questione-di-poco-tempo/33582
Tornare in alto Andare in basso
ric57

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 7
Località : Pavia
Occupazione/Hobby : chimico/musica moto aria aperta
Umore : sereno variabile
Data d'iscrizione : 12.10.13

MessaggioTitolo: Re: moto vintage   Ven 25 Ott - 9:29

Credo di essere d'accordo con te sulla visione più che pessima sia sullo stato (s minuscola non per errore!) che sulla politica quindi chiudo.
La proposta Ducati non è proprio quello che avevo in mente ma certo per contrastare Triumph e analoghe è adeguata.
Ricordo con piacere che le Scrambler Ducati degli anni 70 parteciparono anche alla 6 giorni in una versione preparata ovviamente. Queste cosiddette scrambler attuali sono ovviamente delle stradali con un certo assetto pseudo off. Un po' come successo con i 4x4 che da AR59 o CJ3 si sono "evolute" in cose che col fuoristrada hanno abbastanza poco a che fare. Del resto dove si va a sporcare i tasselli?
Tornare in alto Andare in basso
Yul Bimescola
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2071
Età : 53
Località : A planet somewhat similar to Earth
Occupazione/Hobby : Agente Quasi Segreto
Umore : Motopatico
Data d'iscrizione : 28.12.12

MessaggioTitolo: Re: moto vintage   Ven 25 Ott - 11:56

ric57 ha scritto:

Ricordo con piacere che le Scrambler Ducati degli anni 70 parteciparono anche alla 6 giorni in una versione preparata ovviamente.
ho un caro amico che ne possiede una, 350 cc, perfettamente conservata, arancione, con soli 16000 km all'attivo....ogni anno in primavera svolgiamo il rito della messa in moto, e finora non ha tradito....Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
ric57

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 7
Località : Pavia
Occupazione/Hobby : chimico/musica moto aria aperta
Umore : sereno variabile
Data d'iscrizione : 12.10.13

MessaggioTitolo: articolo di ciaccia su vintage   Gio 14 Nov - 18:11

al seguente link un interessante disquisizione su alcune "vintage":

http://www.motociclismo.it/comparativa-vintage-prime-impressioni-moto-55342

ciao a tutti
Ric
Tornare in alto Andare in basso
Norton
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 11788
Età : 117
Località : Castelletto
Occupazione/Hobby : Bandit 1250,Alp 200
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: moto vintage   Gio 14 Nov - 18:26

grazie per il link, Ric
Smile 

_________________
"chi scruta tutte le nuvole non parte mai " (proverbio) ------------
Tornare in alto Andare in basso
mcgripp
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 6924
Età : 63
Località : Edimburgo
Occupazione/Hobby : Biker
Umore : Buono buonissimo
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: moto vintage   Mer 20 Nov - 7:52

Se per caso cercate qualcosa di "esotico", diciamo così, vi metto quì di seguito il link di un sito dove acquistare o vendere moto d'epoca inglesi:

http://www.vintagebike.co.uk/


In passato ho fatto delle ricerche e ho trovato (ma non comprato) delle bellissime moto e a prezzi molto interessanti.
Buona visione! Wink 
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: moto vintage   

Tornare in alto Andare in basso
 
moto vintage
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
www.MOTOLTREPO.com :: MOTO E OLTREPO PAVESE :: MOTO e MOTOCICLISTI-
Andare verso: