www.MOTOLTREPO.com
Iscriviti gratis al FORUM (con nickname e password)
e potrai:
comunicare con messaggi personali (PM), vedere la lista Utenti, dire la tua su eventi, attività (motociclistiche e non)
partecipare ai sondaggi, pubblicare la foto della tua moto,
vedere quali sono i post non ancora letti
(ps: non invieremo spam al tuo indirizzo e-mail)

www.MOTOLTREPO.com

AMORE PER LA MOTO E LE DOLCI COLLINE DELL'OLTREPO -(con spazio anche a: SPINO FIORITO, Associazione Culturale)
 
IndiceIndice  RegistratiRegistrati  Accedi  
PARTNER
PNEUS PAVIA

---------------------------------


VOLO DI RONDINE
(Oltrepo e Mali)

--------------------------------

------------------------------

Ultimi argomenti
________________
per i Programmi TV
di stasera
CLICCA QUI

Licenza
__________________
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata

Condividere | 
 

 Moto Maxienduro- Turistiche

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
grayspida
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 5641
Età : 126
Occupazione/Hobby : Maestro muratore/Cerco di conquistare il mondo
Data d'iscrizione : 21.02.10

MessaggioTitolo: Moto Maxienduro- Turistiche    Mar 29 Ott - 16:06

Che ne pensate delle nuove maxienduro/ moto turistiche in generale  ?  



Un tizio ha risposto così :

"Se si rompe un pezzo non dico fra Bolivia e Argentina, ma a 100 km da Praga, ti pianti lì in attesa del ricambio e sperando nella bravura del meccanico/informatico.
La mia Africa mi ha fatto fare quasi 500 con un solo cilindro (l'altro era grippato) a moto carica sotto la pioggia battente dopo quasi 10000 km a zonzo per l'Europa.
Parlare di avventura, raid, giri del mondo con questi cosi è fare affidamento sul proprio conto in banca.
Ovviamente, parere di un incompetente." ...

"A me queste comparative fanno solo ridere...
7 superesperti che provano per le strade della Grecia 7 bidoni di plastica e centraline e poi allo spettatore fanno venire le voglie di deserti africani o steppe russe con un paio di sgommate ad hoc sulla sabbia (bagnata) della spiaggia.
Volete fare gli avventurieri? Benissimo: Africa twin, transalp, VECCHIA Supertenerè o moto simili, la cui filosofia era (giustamente) l'affidabilità e la semplicità di riparazione "

Io credo di pensarla come lui   sorrisone


Ultima modifica di grayspida il Mar 29 Ott - 16:15, modificato 3 volte
Tornare in alto Andare in basso
Norton
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 11919
Età : 117
Località : Castelletto
Occupazione/Hobby : Bandit 1250,Alp 200
Data d'iscrizione : 31.07.08

MessaggioTitolo: Re: Moto Maxienduro- Turistiche    Mar 29 Ott - 16:13

anche se il discorso è simpatico... Smile 
è un po' estremista....
non è detto che si possa viaggiare solo con vecchie moto
sorrisone 
poi l'affermazione "La mia Africa mi ha fatto fare quasi 500 con un solo cilindro (l'altro era grippato)".... mmmm... se un cilindro grippa, la moto si inchioda
come ha fatto?

Tornare in alto Andare in basso
grayspida
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 5641
Età : 126
Occupazione/Hobby : Maestro muratore/Cerco di conquistare il mondo
Data d'iscrizione : 21.02.10

MessaggioTitolo: Re: Moto Maxienduro- Turistiche    Mar 29 Ott - 16:22

bhò ... lol!    comunque credo che il succo della questione sia l'aumento dell'utilizzo di elettronica che su moto turistiche , se usate per quello che sono e a lungo raggio , può comportare dei problemi non indifferenti  scimmia


che ne pensate ?   Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Sciatica®

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 113
Data d'iscrizione : 20.10.08

MessaggioTitolo: Re: Moto Maxienduro- Turistiche    Mar 29 Ott - 17:15

Spingendo al limite il discorso sul filo del paradosso, anche il motore è superfluo e potenzialmente a rischio di rotture: per viaggiare basterebbero i pedali di una bici!
Scherzo, neh! Mi associo alla simpatia per gli argomenti dei tradizionalisti sostenitori della “vecchia scuola”, ma personalmente considero benefico il progresso tecnico e soddisfacente la possibilità di scegliere una maxi-endurona moderna con il suo arsenale elettronico.
Tra l’altro sul mercato non mancano alternative più semplici, economiche e in caso di guasto (forse) riparabili anche da un maniscalco nel cuore della Manciuria!
Tornare in alto Andare in basso
Yul Bimescola
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2075
Età : 53
Località : A planet somewhat similar to Earth
Occupazione/Hobby : Agente Quasi Segreto
Umore : Motopatico
Data d'iscrizione : 28.12.12

MessaggioTitolo: Re: Moto Maxienduro- Turistiche    Mar 29 Ott - 17:24

Sciatica® ha scritto:
Spingendo al limite il discorso sul filo del paradosso, anche il motore è superfluo e potenzialmente a rischio di rotture: per viaggiare basterebbero i pedali di una bici!  
...ocio cyclops ...perchè anche la catena della bici si potrebbe rompere Razz ...scherzi a parte penso che paragonare moto di trent'anni fà con quelle attuali (piacciano o no le endurone), abbia poco senso...immagino che il personaggio in questione viaggi con una Fiat 124 ed abbia il bagno nel cortile, naturalmente senza acqua calda sorrisone ...
Tornare in alto Andare in basso
grayspida
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 5641
Età : 126
Occupazione/Hobby : Maestro muratore/Cerco di conquistare il mondo
Data d'iscrizione : 21.02.10

MessaggioTitolo: Re: Moto Maxienduro- Turistiche    Mar 29 Ott - 17:31

il progresso tecnologico è di indubbia utilità , anche io ne sono favorevole e sarebbe illogico affermare il contrario (fra meno di 20 anni saranno obsolete quelle sprovviste immagino) ... infatti su moto supersportive ed anche le altre non può che giovare ma se ne considera un utilizzo ristretto, geologicamente parlando .

Il problema (il mio pallino di oggi Laughing ) riguardava quelle per un uso a lungo raggio , dove a "malapena riesci a trovare qualcosa di cui cibarsi" e invece si rompe o si ha un malfunzionamento proprio i quel congegno elettronico (che si sa sono più sensibili rispetto ai componenti meccanici es: umidità, falsi contatti , calore ecc .) . Nonchè di meccanici/informatizzati non ne sono provvisti ovunque ,anzi.

Infine credo  :
1) ciò che non c'è non può rompersi     sorrisone 
2) ci vuole fortuna  sorrisone 
3) il progresso tecnologico dovrebbe andare a pari passo con l'affidabilità  Rolling Eyes 
4) si dovrebbe creare una rete di assistenza più fitta in tante altre parti del mondo   Rolling Eyes
Tornare in alto Andare in basso
Bax
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 3836
Età : 53
Località : Broni
Occupazione/Hobby : Fabbro
Umore : Al meglio che mi riesce
Data d'iscrizione : 08.01.12

MessaggioTitolo: Re: Moto Maxienduro- Turistiche    Mer 30 Ott - 7:33

Affidabilità: il desiderio di tutti
Benefici della tecnologia: il sogno di tutti (o quasi)
Alla fine per fare viaggi avventurosi per il mondo realmente servono:
Tempo tanto tempo, perché anche se ne hai bisogna tener conto della famiglia a cui va la precedenza ed io ad esempio ne avanzo ben poco per il resto delle cose. E credimi la mia fantasia non ha limiti.
E soldi tanti soldi, perché con il budget della maggior parte di noi non se ne parla assolutamente (da qui credo nascano i miei sogni e desideri Very Happy )
Non facciamo esempi di mototuristi che alla fine vengono sponsorizzati da qualche rivista o altro perché allora sono capace pure io.

Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Moto Maxienduro- Turistiche    Mer 30 Ott - 20:09

Bax ha scritto:

Alla fine per fare viaggi avventurosi per il mondo realmente servono:
Tempo tanto tempo, perché anche se ne hai bisogna tener conto della famiglia a cui va la precedenza ed io ad esempio ne avanzo ben poco per il resto delle cose. E credimi la mia fantasia non ha limiti.
E soldi tanti soldi, perché con il budget della maggior parte di noi non se ne parla assolutamente (da qui credo nascano i miei sogni e desideri Very Happy )
Non facciamo esempi di mototuristi che alla fine vengono sponsorizzati da qualche rivista o altro perché allora sono capace pure io.

...dacordi dacordi dacordi lol! lol! lol! dacordi dacordi dacordi cheers cheers cheers

...come un calibro o uno spessimetro...preciso....


Ultima modifica di banditeo il Gio 31 Ott - 19:04, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
grayspida
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 5641
Età : 126
Occupazione/Hobby : Maestro muratore/Cerco di conquistare il mondo
Data d'iscrizione : 21.02.10

MessaggioTitolo: Re: Moto Maxienduro- Turistiche    Mer 30 Ott - 23:34

Very Happy 
Tornare in alto Andare in basso
sergioenrico

avatar

Numero di messaggi : 258
Data d'iscrizione : 18.12.12

MessaggioTitolo: Re: Moto Maxienduro- Turistiche    Ven 1 Nov - 20:58

Mha!
se la tecnologia serve a rendere più sicuro il viaggio, ben venga.

Personalmente sono affascinato e sbavo per le varie ST, MS, GS, CT e francamente mi piacerebbe proprio averle sotto il deretano.

Considerando la cosa su un piano più razionale, trovo però che le diavolerie elettroniche servano a tenere a bada uno sproposito di cavalli che in viaggio servono a poco.

Primone ha percorso le strade di Europa e Asia su una moto non certo di ultima generazione.

Noi stessi, Eugenia ed io, in giro, quando eravamo proprio lontano da casa, abbiamo visto moto che al Penice sarebbero stati considerate dei catorci inguardabili ma che erano lì.

Se vi capita di leggere qualcosa di Roberto Parodi, che al di là del nome, è proprio un Motociclista con gli attributi, preferisce fare i viaggi con moto semplici e facili da riparare.

comunque come dice il mio amico Francesco (non quello là che sta a Roma) la moto è la fidanzata e ciascuno la sceglie più per amore che per logica

ciao,
sergio
Tornare in alto Andare in basso
lucaseven
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2853
Località : Pavia ma siculo sono
Occupazione/Hobby : tutto quello che è commestibile
Umore : scorpione.....
Data d'iscrizione : 26.12.11

MessaggioTitolo: Re: Moto Maxienduro- Turistiche    Sab 2 Nov - 15:59

bravo cicciuzzu....
la tua non si può considerare una maxi enduro però quando c'è da fare qualche sasso non si tira certo indietro.... What a Face 
diciamo che il pezzo brutto era già passato....



riguardo l'argomento del topic, bo...certo, la qualità principale per un'enduro stradale deve essere indubbiamente l'affidabilità..purtroppo a volte non è così...e parecchie volte a lasciare a piedi non'è l'elettronica bensì la meccanica...vedi pompe benzina dei k990, africa twin ecc ecc..certo, magari visto che adesso si stanno sbizzarendo con l'elettronica ci vorrà ancora un pò prima che diventi collaudata e affidabile in ogni situazione, però a me francamente non da fastidio..
chiaro che se hai un guasto... ciao 
Tornare in alto Andare in basso
grayspida
mega postatore
mega postatore
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 5641
Età : 126
Occupazione/Hobby : Maestro muratore/Cerco di conquistare il mondo
Data d'iscrizione : 21.02.10

MessaggioTitolo: Re: Moto Maxienduro- Turistiche    Dom 3 Nov - 18:18

bene .. mi ha fatto piacere capire come la pensate Smile 
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Moto Maxienduro- Turistiche    

Tornare in alto Andare in basso
 
Moto Maxienduro- Turistiche
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
www.MOTOLTREPO.com :: MOTO E OLTREPO PAVESE :: MOTO e MOTOCICLISTI-
Andare verso: